Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1162 volte

Benevento, 02-04-2024 10:10 ____
Sospensione idrica a partire dal prossimo 4 aprile
Ecco le zone interessate. Il servizio riprendera' normalmente nel pomeriggio di sabato 6 aprile
Redazione
  

Gesesa, attraverso una nota, ha ricordato ai cittadini la sospensione Idrica del prossimo 4 aprile per risoluzione interferenze della nuova linea ferroviaria Alta Velocità Napoli-Bari (tratta Cancello-Benevento) e opere accessorie con esistente condotta dell'Acquedotto Campano Dm 500.
Ecco le zone interessate

Benevento
A decorrere dalle 16.00 di giovedì 4 aprile e sino alle 16.00 di sabato 6 aprile, salvo imprevisti, sarà sospesa l'erogazione idrica nelle seguenti aree:
Zona Capodimonte Iacp e intero quartiere compresa zona di Ponte Valentino (compreso Asi) fino a contrada Saglieta;
Contrade Coluonni e San Cumano;
Contrade Nord (Francavilla, Bonavita, Lammia, Caprarelle, Imperatore, Roseto, Murata, San Chirico, San Domenico, Acquafredda, Cardoni, Ciofani, Capoiazzo, Corvacchini, Camerelle, Pestecchia, Piano Borea, San Francesco, Spezzacatene, Sponsilli ed Olmeri);
Zona Torrepalazzo, San Vitale, Contrada Olivola e Sant'Angelo a Piesco;
Zona San Liberatore e Monteguardia;
Distretto Via Avellino e traverse, via Perasso e traverse, piazza Risorgimento e traverse, via Sandro Pertini, via Domenico Mustilli, viale dei Rettori e traverse, via Collevaccino fino alla rotonda di San Pasquale e traverse, piazza Castello e la parte alta del corso Garibaldi (fino a piazza Federico Torre), via Annunziata (dalla Rocca dei Rettori a Rampa Annunziata inclusa), piazza Arechi II e traverse, piazza Piano di Corte (parte destra in direzione Sant'Agostino), piazza Vari, via Michelangelo Schipa;
Distretto Viale degli Atlantici e traverse, viale Mellusi e traverse, via Calandra e traverse, via Pietro Nenni e traverse, via Tommaso Bucciano e traverse, via Meomartini e traverse fino a Cretarossa, compreso;
Distretto Pacevecchia (tutta la zona), via Fratelli Rosselli e traverse, via Cifaldi e traverse, via Alfredo Paolella, viale Aldo Moro e traverse, via Gramsci e traverse, via Pacevecchia e traverse, fino a contrada Ponte delle Tavole, compreso.
Per le contrade di Cancelleria e Piano Cappelle, solo in caso di consumi ordinari, l'erogazione è garantita dalla capacità di compenso del serbatoio "Cancelleria".
Gesesa onde attenuare i disagi derivanti dall'interruzione idrica ha predisposto un servizio sostitutivo di autobotti ad uso potabile che è stato recepito e messo a disposizione dai soggetti che dovranno realizzare i lavori indicati in oggetto.

Di seguito ecco l'elenco degli orari e dei punti di stazionamento dei servizi sostitutivi di autobotti previsti:
Presidio fisso piazza Risorgimento area Mercato operativo dalle 16.00 di giovedì 4 aprile fino alle 16.00 di sabato 6 aprile;
Presidio fisso, in via Benito Rossi operativo dalle 16.00 di giovedì 4 aprile fino alle 16.00 di sabato 6 aprile;
Zona Capodimonte, presidio fisso, nel parcheggio antistante la chiesa di San Giuseppe Moscati, operativo dalle 16.00 di giovedì 4 aprile fino alle 16.00 di sabato 6 aprile;
Zona Pacevecchia, presidio fisso, in via Gramsci, operativo dalle 16.00 di giovedì 4 aprile fino alle 16.00 di sabato 6 aprile.

Si prevedono inoltre due autobotti che, a richiesta, alimenteranno i compensi delle utenze sensibili a cui è stata inviata una specifica comunicazione in tal senso.
Una delle due autobotti stazionerà alla Rotonda dei Pentri venerdi 5 aprile dalle 12.00 alle 15.00 ed il sabato 6 aprile dalle 10.00 alle 12.00.
Gesesa ha ricordato ai cittadini di effettuare le eventuali scorte di acqua tra oggi e domani, evitando di ridursi tutti nella giornata di giovedì, altrimenti sarà altamente probabile un'anticipazione dell'interruzione idrica a causa dello svuotamento dei serbatoi.

Melizzano
Il Comune di Melizzano è servito dall'acquedotto regionale su alcune prese in località Torello e sui serbatoi principali del centro urbano.
Sfruttando i compensi disponibili a servizio dell'area urbana ed il pompaggio in rete dal pozzo Torello sarà possibile in fase emergenziale definire il seguente assetto: Zona Torello: servizio garantito h24 (ad esclusione delle prese regionali); Zona centro urbano: l'erogazione sarà sospesa dalle 16.00 di giovedì 4 aprile fino alle 16.00 di sabato 6 aprile (in caso di riduzione del periodo di emergenza e/o in caso di maggior volume di compenso residuo disponibile, gli orari di sospensione dell’erogazione potranno subire variazioni in diminuzione).

Si prevede un servizio sostitutivo a mezzo presidio fisso di autobotte, che sarà installata nelle vicinanze della sede comunale dalle 16.00 di giovedì 4 aprile e fino alla fine dell'emergenza.
Gesesa ha ricordato ai cittadini di effettuare le eventuali scorte di acqua tra oggi e domani, evitando di ridursi tutti nella giornata di giovedì, altrimenti sarà altamente probabile una anticipazione dell’interruzione idrica a causa dello svuotamento dei serbatoi.

Frasso Telesino
Il Comune di Frasso è alimentato principalmente da risorse idriche addotte dall'adduzione del Biferno e da condotta Alto Calore.
Per tale ragione, si potrà sopperire all'emergenza aumentando, nelle 24 ore della durata della stessa, l'alimentazione da adduzione ramo Alto Calore che andrà a rimpinguare i volumi di compenso dei serbatoi di testa principali.
Si prevede comunque la chiusura notturna (dalle 0.00 alle 6.00) nell'intervallo temporale di disservizio del Biferno, ovvero la notte tra 4 e 5 aprile e nella notte tra il 5 ed il 6 aprile.

Ponte
Il Comune di Ponte è fornito quasi esclusivamente dall'adduzione regionale del Biferno al serbatoio principale Ripa e da poche risorse endogene ancora in uso.
Per tutto il territorio comunale, ad esclusione di Asi, zona Piana, via San Dionigi e via Francigena che non subiranno interruzioni, sarà sospesa l'erogazione idrica dalle 16.00 giovedì 4 aprile alle 16.00 di sabato 6 aprile.
E' previsto il servizio sostitutivo a mezzo presidio fisso di autobotte dalle 16.00 di giovedì 4 aprile fino alle 16.00 di sabato 6 aprile, ovvero fino alla normalizzazione del servizio.
L'autobotte sarà posizionata in prossimità del campo sportivo comunale.
Gesesa ha ricordato ai cittadini di effettuare le eventuali scorte di acqua tra oggi e domani, evitando di ridursi tutti nella giornata di giovedì, altrimenti sarà altamente probabile un'anticipazione dell’interruzione idrica a causa dello svuotamento dei serbatoi.

Torrecuso
Il Comune di Torrecuso sarà interessato dall'interruzione dell'adduzione regionale del Biferno unicamente nella zona industriale di Torrepalazzo dove circa 30 utenze vedranno l'erogazione sospesa dalle 16.00 di giovedì 4 aprile fino alle 16.00 di sabato 6 aprile.
Qualora necessario si potrà utilizzare una delle due autobotti itineranti nel periodo in cui stazionerà alla Rotonda dei Pentri, ovvero venerdì 5 aprile, dalle 12.00 alle 15.00, ed il sabato 6 aprile dalle 10.00 alle 12.00.
Gesesa ha ricordato ai cittadini di effettuare le eventuali scorte di acqua tra oggi e domani, evitando di ridursi tutti nella giornata di giovedì, altrimenti sarà altamente probabile una anticipazione dell'interruzione idrica a causa dello svuotamento dei serbatoi.

comunicato n.163196



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 400052375 / Informativa Privacy