Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 169 volte

Benevento, 10-02-2024 16:52 ____
La Valle Vitulanese si prepara a celebrare un evento ricco di storia, fede e tradizione: La Festa dell'Annunziata
Il prossimo 17 febbraio nella Basilica della Santissima Annunziata e Sant'Antonio di Vitulano, si terra' il convegno di presentazione della seconda edizione di questa festa
Redazione
  

La Valle Vitulanese si prepara a celebrare un evento ricco di storia, fede e tradizione: La Festa dell'Annunziata.
Il prossimo 17 febbraio, alle 19.00, nella suggestiva Basilica della Santissima Annunziata e Sant'Antonio di Vitulano (foto), si terrà il convegno di presentazione della seconda edizione di questa festa intrisa di fede, devozione e momenti di aggregazione per gli abitanti della Valle.
Organizzato dal Comitato Festa, nato lo scorso anno con l’intento di sostenere il guardiano padre Izaias Rosa da Silva e i frati del Convento di Sant'Antonio nell'organizzazione di questa celebrazione, l'evento coinvolge la Provincia di Benevento, l'Ente Parco Regionale del Taburno Camposauro, la Comunità Montana del Taburno, i Comuni di Campoli del Monte Taburno, Castelpoto, Cautano, Foglianise, Tocco Caudio e Vitulano.
La Festa dell'Annunziata non è soltanto un momento di gioia e festa, ma un importante ritorno alle radici storiche della Valle Vitulanese.
Durante la presentazione del programma della Festa dell'Annunziata 2024, verrà ripercorsa anche la storia che ha segnato l'inizio di una celebrazione che continua a unire le comunità del comprensorio.
Il convegno sarà aperto da un saluto di padre Izaias Rosa da Silva, seguito dalla presentazione della festa a cura di Mario Buono.
Gli interventi saranno arricchiti dalle parole di: Mario Pedicini, che discuterà di tradizione e identità; Carmine Meoli, che approfondirà il concetto di identità della Valle; padre Domenico Tirone, che condividerà riflessioni sul culto dell'Annunziata; Gabriele Pastore, che si focalizzerà sulla storia e sul significato della "cupeta" dell'Annunziata; don Biagio Corleone, che guiderà alla scoperta delle festività peculiari della Valle Vitulanese.
Le conclusioni della serata saranno affidate a monsiognor Sabino Iannuzzi, mentre l'evento sarà moderato da Angelo Cerulo.
Tra gli eventi previsti per la Festa dell'Annunziata 2024, uno dei momenti più significativi sarà lo scambio della "cupeta", antica tradizione in cui un pezzo di torrone bianco diventa simbolo di amore eterno tra fidanzati, recuperando così un rituale che ha profondamente segnato la storia locale.
"Il convegno del 17 febbraio - si legge nella nota inviata alla Stampa - rappresenta un'opportunità unica per riscoprire le radici storiche della Valle Vitulanese, celebrare la cultura e la tradizione di questa comunità e gettare un seme per il futuro, ripristinando e rafforzando quel senso di condivisione e appartenenza che la contraddistingue".

comunicato n.162221



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 392938642 / Informativa Privacy