Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 781 volte

Benevento, 10-02-2024 12:51 ____
Calcio a 5, Serie A2 Elite: Torna a vincere il Benevento 5 che supera al PalaTedeschi un mai domo Capurso
Con questo successo la squadra di Andrea Centonze e' salita a 35 punti in classifica allungando momentaneamente a +6 sul Manfredonia
Redazione
  

Il Benevento 5 è tornato a vincere nel campionato di Serie A2 Elite, battendo un mai domo Capurso al PalaTedeschi per 5-4.
Con questo successo, la squadra di Andrea Centonze è salita a 35 punti in classifica, allungando momentaneamente a +6 sul Manfredonia.
Il tecnico partenopeo ha recuperato Matheus che, con Imparato, De Crescenzo, Arvonio e Bobadilla, è andato a completare lo starting five.
Nei primi sei minuti e mezzo è successo di tutto: Bobadilla, su assist di De Crescenzo, ha rotto il ghiaccio ma Leo Senna, esattamente sei secondi dopo, ha pareggiato.
Il Capurso, senza Lamas impegnato in "Copa América", ha ribaltato con Pavone, bravo a convertire in rete un tiro strozzato di Perri.
I giallorossi hanno pareggiato subito con Fetta, sul suggerimento di Lolo Suazo.
Ritmi serrati nella prima frazione di gioco con Elia che è stato chiamato agli straordinari su Guerra e Lolo, Perri ha sfiorato l'autorete salvato dalla traversa.
L'ultima grande chance è stata per Fetta ma lo stesso Elia è stato superlativo e si è andati al riposo sul 2-2.
Ad inizio ripresa, il Benevento ha trovato il controsorpasso con Leo Senna che ha intercettato un passaggio di Arvonio ed ha beffato il proprio portiere per il 3-2 giallorosso.
Lolo Suazo, con un assolo, ha realizzato il 4-2 con Arvonio che, prendendosi il secondo giallo per simulazione, è stato espulso.
Il Capurso, però, non ha approfittato dell'uomo in più permettendo a Lolo Suazo di salire ancora cattedra: lo spagnolo è andato in slalom, trovando il triplo vantaggio giallorosso e la sua doppietta personale.
Lodispoto, quindi, per il Capurso è ricorso al power-play con Perri che ha accorciato.
Gli ospiti, a tre dal termine, si sono rifatti sotto con il gol di Dammacco.
Milucci e De Crescenzo, quindi, hanno fallito il match-point a porta vuota con il Capurso riversato in avanti con il portiere di movimento e Matheus che ha dovutio compiere un miracolo su Leo Senna praticamente allo scadere.
E' stata, questa, l'ultima emozione del match con i giallorossi che, raò dovranno preparare la sfida alla Roma di martedì prossimo che varrà il pass per le Final Four di Coppa Italia.
"Queste - ha commentato il tecnico sannita, Andrea Centonze - sono le gare più complicate con il Capurso non aveva nulla da perdere ed ha fatto la sua parte.
Bravi a sbloccarla immediatamente ma abbiamo subito la rimonta e ci siamo un po' innervositi.
Sul 5-2 pensavamo di aver chiuso la contesa ma gli ospiti sono rientrati in corsa.
Dobbiamo essere felici di questi tre punti, sono vittorie pesanti".

comunicato n.162213



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 469802470 / Informativa Privacy