Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 897 volte

Benevento, 17-11-2023 14:58 ____
I sei concorsi per dodici posti a tempo indeterminato alla Provincia sono diventati una vicenda nazionale
E' quanto commenta Gabriele Corona dopo l'intervento del sindaco Mastella alla trasmissione "L'aria che tira"
Redazione
  

I sei concorsi per dodici posti a tempo indeterminato alla Provincia di Benevento, vinti da cinque politici-amministratori, soprattutto mastelliani, sono diventati uno scandalo nazionale, grazie al Fatto Quotidiano e alle notizie fornite da Altra Benevento.
A scriverlo, in una nota inviata alla Stampa, Gabriele Corona, del movimento politico "Altra Benevento è possibile".
"Mastella - prosegue Corona - ha chiesto ospitalità alla trasmissione "L'aria che tira" trasmessa su La7 e si è limitato ad insultare chi denuncia il malaffare, senza entrare nel merito dei gravi fatti descritti negli articoli di Vincenzo Iurillo.
Nel corso del programma è stata trasmessa una mia brevissima dichiarazione, estrapolata da un servizio più ampio, che non ha consentito di comprendere perché questi concorsi sono scandalosi.
La7, in tal modo, ha permesso a Mastella di evitare di commentare i fatti emersi e di limitarsi ad insultarmi violentemente, non per la mia brevissima dichiarazione trasmessa ma per la costante opposizione di "Altra Benevento" alla sua amministrazione e al sistema di potere che lui rappresenta.
Capisco che lui preferisce l'opposizione più dialogante e spesso consociativa, ma noi davvero crediamo che "Un'Altra Benevento è possibile e necessaria" senza il mastellismo.
Ovviamente il primo cittadino mi ha definito, con il sangue agli occhi, "squallido e bugiardo" e, ancora una volta, ha distorto le mie dichiarazioni sulle visite di Zamparini alla sua villa di Ceppaloni che risalgono addirittura al 2006. Una ossessione!
L'ex ministro di Giustizia non ha però ricordato che i magistrati hanno sempre archiviato le sue denunce per diffamazione a me indirizzate senza che lui si opponesse per non consentirmi di replicare.
L'ultima archiviazione di pochi mesi fa ha riguardato questa mia dichiarazione di fine gennaio del 2022: "Mastella è stato trattato da guitto di provincia per gli stravaganti commenti sull'elezione del presidente della Repubblica" e mi riferivo soprattutto alle sue esilaranti dichiarazioni proprio a Mentana direttore de La7.
Naturalmente anche stamattina, in diretta televisiva sempre su La7 e senza contraddittorio, Clemente Mastella ha annunciato querele, precisando che per i concorsi scandalosi mi ha denunciato l'assessore Molly Chiusolo.
Come al solito attendo sereno ma spero che la Procura della Repubblica voglia valutare tutte le mie dichiarazioni su questo argomento e quindi aprire una indagine sui concorsi scandalosi della Provincia di Benevento.
Interessante a tal proposito il nuovo articolo del Fatto Quotidiano dal titolo "Il sindaco vince il concorso per un posto alla Provincia. Poi nomina segretaria generale del suo Comune una commissaria" pubblicato sul sito online del quotidiano a questo link. (https://www.ilfattoquotidiano.it/2023/11/17/il-sindaco-vince-il-concorso-per-un-posto-alla-provincia-poi-nomina-segretaria-generale-del-suo-comune-una-commissaria/7356050/).

comunicato n.160527



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 371410400 / Informativa Privacy