Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1312 volte

Benevento, 25-05-2023 18:04 ____
Comune e Provincia promettono nuovamente di dedicare l'attenzione dovuta, essendone entrambi proprietari, alla storica struttura di Villa dei Papi
Stavolta ci sono 8 milioni di euro di finanziamento che serviranno ad un accurato restauro per un bene di grande rilevanza a cui si intende dare nuova vita in un disegno complessivo che racchiude anche la casa di Jonas dedicata ai pazienti con l'Alzheimer
Nostro servizio
  

Comune e Provincia promettono nuovamente di dedicare l'attenzione dovuta, essendone entrambi proprietari, alla storica struttura di Villa dei Papi.
Lo fecero già per la cura della parte esterna, corredata dalla facile presa sulle famiglie restituendo loro il parco verde utile soprattutto durante l'estate per contrastrare la calura con l'ausilio anche di alcune giostrine per i bambini.
Poi le cronache, fatte dagli stessi frequentatori di quegli spazi, fecero capire che poco dopo la "inaugurazione", quella sempre presente, si cominciò a mollare ed addirittura non veniva chiuso nemmeno il cancello d'ingresso dopo una certa ora favorendo così presenze non gradite, fino ad arrivare agli atti di vandalismo che sono stati denunciati qualche settimana fa.
Speriamo che stavolta, a parte gli annunci, le cose vadano meglio.
In ballo c'è un finanziamento di circa 8milioni di euro, una somma importante, che dovrebbe consentire un restauro conservativo di spessore.
La proposta di deliberazione in Giunta porta la firma dell'assessore e vice sindaco Francesco De Pierro che ha attinto alle risorse del programma operativo nazionale "Pn Metro plus e città medie Sud 2021-2027".
Il sindaco Clemente Mastella nel suo interveto alla Conferenza Stampa ha ricordato che, appunto, Villa dei Papi era stata già riaperta, dopo anni di oblio, grazie alla solidarietà stretta tra Comune e Provincia.
Ora vogliamo che essa sia un luogo nuovamente di grande importanza e che sia una eccellenza del territorio.
Questo è un intervento che mira a ricomporre il degrado e ringrazio la struttura comunale per la cura che vi ha prestato al di là di qualche film in meno che forse sarebbe stato opportuno non ci fosse.
Il sindaco si è riferito al fatto che nei cd consegnati ai consiglieri comunali nella Commissione Finanze, tra le altre cose, ci fossero anche dei documenti appartenenti ad altro Comune ed addirittura un film.
Mastella ha raccontato del disegno ideale che vedrà Villa dei Papi collegata anche alla Casa di Jonas che viene realizzata con i fondi Programma Integrato Città Sostenibile (Pics) a poche centinaia di metri di distanza e che sarà riservata alle problematiche degli affetti dall'Alzheimer.
La Provincia affiancherà il Comune di Benevento, che è il destinatario del finanziamento di 8milioni di euro, curando maggiormente il verde che è tutto intorno al Villa dei Papi.
Poi Mastella ha allargato il suo orizzonte e quindi ha riparlato nuovamente dei lavori che saranno avviati per il restauro della Stazione Centrale, si cominerà il 15 giugno, e ci sarà anche l'opera scultorea di Mimmo Paladino che rappresenterà la Strega di Benevento.
L'intervento delle Ferrovie Italiane è sostenuto anche da una presenza di circa 1milione di viaggiatori a Benevento.
Così almeno ha detto Mastella.
Poi, prima di passare la parola al presidente della Provincia, ha confermato che stavolta saranno ad Avellino per discutrere sulla piattaforma logistica dell'Ufita.
Lì si deve fare una battaglia comune.
Abbiamo disertato il primo incontro fatto in Irpinia perché avevamo avuto netto il sentore che si camminasse spaiati.
Ora che le cose sembrano essere tornate al loro posto, ci saremo anche noi a dire la nostra.
La battaglia delle aree interne, ha concluso Mastella, va fatta senza egoismi.
Nino Lombardi ha mostrato la sua soddisfazione per questo protocollo d'intesa che mira alla valorizzazione di una struttura di epoca neogotica.
Abbiamo intercettato in quella struttura otto secoli di Stato Pontificio incrociando, in quella Villa, la presenza di due papi.
Questa sinergia, ha proseguito Lombardi, tra Comune e Provincia, la condividiamo:
Infine, il presidente ha parlato della sezione egizia di Arcos che sarà interamente dedicata a questo importante periodo storico con l'auspicio di poterne fare quanto prima un Museo autonomo di settore.
Ultimati i due interventi, il sindaco Mastella ed il presidente Lombardi, hanno firmato il protocollo d'intesa.

 

   

comunicato n.157178



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 371386197 / Informativa Privacy