Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1367 volte

Benevento, 16-05-2024 18:46 ____
Sabato 25 maggio a San Leucio del Sannio c'e' l'esibizione di James Senese
Si tratta della ripresa della programmazione di "Riverberi" la rassegna musicale ideata e diretta da Luca Aquino che abbraccia diversi comuni del territorio sannita
Redazione
  

Sono mminenti le prime due date della programmazione estiva dell'edizione 2023-2024 di “Riverberi”, la rassegna musicale ideata e diretta da Luca Aquino, che abbraccia diversi Comuni del territorio sannita.
Sabato 25 e venerdì 31 maggio, San Leucio e San Nazzaro ospiteranno rispettivamente i concerti di James Senese (foto) Jnc ed Eleonora Strino trio. 
Il partenariato della tredicesima edizione del festival include, per la prima volta, sei Comuni (fino all'ultima volta erano cinque): capofila, esattamente come lo scorso anno, resta Castelpoto.
"Per il secondo anno Riverberi incontra "Stuoni" - ha dichiarato il sindaco di Castelpoto Vito Fusco - il contenitore culturale delle numerose iniziative del nostro Comune.
Anche quest'anno, è stata varata un’edizione particolarmente ricca, con un panel di eventi notevole, dove al centro c'è la promozione dei nostri borghi attraverso iniziative culturali.
Sei Comuni si sono uniti per dare vita a Riverberi, festival che ormai può vantare una notorietà in ambito nazionale, che intende proseguire nel solco della valorizzazione dei nostri territorio, del nostro patrimonio artistico e storico, delle nostre ricchezze.
Non semplici serate ludico-musicali, ma vedere e proprie attività di promozione turistico-culturale".
Riverberi si è sdoppiato su due stagioni quest'anno: in quella invernale ci sono stati eventi a Sant'Angelo a Cupolo e a San Martino Sannita, da adesso in poi, per l'estate, tocca a San Nazzaro e San Leucio del Sannio, Castelpoto e Pietraroja.
Si ricomincia a San Leucio del Sannio sabato 25 maggio, alle 21.00, con il concerto, nella cornice di Palazzo Zamparelli, del sassofonista James Senese per il suo tour "Stiamo cercando il mondo". 
L'artista presenterà le nove tracce del suo ventunesimo album in occasione del quarantesimo anniversario dall'uscita del suo primo lavoro.
“Si rinnova il connubio con Riverberi per il sesto anno di fila.
Dal lontano 2019 - ha spiegato il sindaco, Nascenzio Iannace - è uno di quegli appuntamenti fissi per la nostra comunità e per tutto il circondario con la musica di un certo livello e artisti di assoluto spessore.
Quest'anno la scelta è ricaduta addirittura sul grande James Senese.
Proseguiamo nella scia degli anni scorsi, ospitando una straordinaria formazione e un artista che spazia dal funky al soul, dal blues al rock.
Ringrazio il direttore artistico Luca Aquino e tutto il suo staff per l'impegno che profondono nella organizzazione del festival, è un piacere collaborare con loro.
Mi auguro di continuare insieme anche per i prossimi anni".
Si proseguirà venerdì 31 maggio, a San Nazzaro, sempre alle 21.00, con l'esibizione di Eleonora Strino trio. 
Riconosciuta dalla critica come uno dei più interessanti giovani talenti della scena jazz internazionale, Eleonora Strino, chitarrista e cantante, vanta diverse collaborazioni con alcuni dei migliori jazzisti internazionali: il progetto, dotato di sviluppo melodico e di una ritmica robusta, è ispirato e dedicato al famoso trio di Oscar Peterson con Herb Ellis e Ray Brown.
"Anche per San Nazzaro siamo giunti al sesto anno di partenariato con Riverberi - ha affermato l'assessore Tiziana Varricchio - e per noi ospitare gli artisti della rassegna è sempre un onore oltre che un piacere.
La comunità partecipa attivamente a queste serate ma il pubblico arriva anche dal capoluogo e da tutto il comprensorio.
Per noi è un modo di valorizzare la nostra bella villa comunale e per mettere in mostra la nostra cittadina.
Il fatto che l'accesso agli eventi sia gratuito evidenzia pure la funzione sociale del festival.
Quest'anno avremo un'artista cui la rivista internazionale "Jazz Guitar Today", nel 2020 ha dedicato addirittura una copertina.
Mi preme inoltre evidenziare che sempre il 31, dopo il concerto, in seconda serata ci sarà ancora musica grazie al contributo fattivo dell’associazione che organizza il "Ferragosto Sannazzareno".  
Più avanti le due date di Castelpoto, in programma il 15 (Eugenio Finardi) e il 16 giugno (il trio Servillo-Girotto-Mangalavite).
Anche quest'anno, come tradizione vuole, manifesto e logo della rassegna sono frutto di un'opera del maestro Mimmo Paladino.
L'accesso agli spettacoli di Riverberi è totalmente gratuito e libero per tutti fino ad esaurimento posti.

comunicato n.164015




SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 475609619 / Informativa Privacy