Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 723 volte

Benevento, 16-05-2024 18:37 ____
I consiglieri di minoranza di Pago Veiano tracciano un bilancio poco roseo dell'Amministrazione attiva
Siamo tenuti in ostaggio da una maggioranza amministrativamente incapace e dannosa, tenuta insieme solo da interessi personali
Redazione
  

I consiglieri di minoranza di "Insieme per Pago Veiano". tracciano un bilancio poco roseo dell'Amministrazione attiva.
"Siamo tenuti in ostaggio - si legge nella nota inviata alla Stampa - da una maggioranza amministrativamente incapace e dannosa, tenuta insieme solo da interessi personali.
E' quanto affermano i consiglieri comunali di minoranza di "Insieme per Pago Veiano".
Il gruppo di opposizione "Insieme per Pago Veiano" ad intervenire nuovamente con una nota stampa.
C'è chi aspetta un concorso da anni per sistemare qualche parente chi preferisce tirare a campare e fa finta di non vedere e non sentire, piuttosto che fare le valigie; chi preferisce tirare a campare, in modo tale che la prossima estate qualche parente potrà mettere i tavoli del bar fino al campo sportivo.
Alla faccia delle altre attività; chi, ancora, non ha capito nulla della vita amministrativa e sta lì solo per alzare il dito quando si vota.
In tutto questo, restiamo sbalorditi dall'atteggiamento di due consiglieri appartenenti alle Forze dell'ordine che restano imperterriti al loro posto dopo i gravi fatti giudiziari e dopo la relazione del prefetto in merito alla revoca del certificato antimafia alle imprese che hanno lavorato in paese. Eppure, i due continuano a partecipare ad eventi e manifestazioni pubbliche come nulla fosse...
Altra criticità, le opere pubbliche.
Gli altri paesi crescono e si migliorano inaugurando sempre nuove opere. Pago Veiano resta ferma... abbiamo cantieri abbandonati da due anni, opere inutili e fatte male.
Soldi buttati per rovinare quel che di buono c'era (la pavimentazione in piazza era durata 40 anni, quella nuova fatta 7 anni fa è già rovinata).
Dimenticavamo: vogliamo parlare di Tetraloggia? Il paese sembra bombardato nonostante il fiume di soldi arrivato negli ultimi anni (30 milioni di euro!).
Lo storico edificio scolastico è un ammasso di macerie... E cosa dire della piscina comunale? I lavori che avete fatto li avete realizzati con i piedi per la sola fretta di finirli prima delle elezioni. E solo per buttare fumo negli occhi degli elettori. Ma la verità viene sempre a galla...
Capitolo concorsi.
La macchina comunale ha bisogno di nuove figure professionali: durante la campagna elettorale erano stati promessi concorsi pubblici e trasparenti.
Si continuano a spendere decine di migliaia di euro all'anno per utilizzare figure professionali attraverso società di service.
Alla faccia dei giovani di Pago Veiano.
Vogliamo parlare della sempreverde graduatoria del Comune di Reino che si continua ad usare per l'assunzione di un tecnico comunale invece di mettere in campo un concorso pubblico?
Anche qua ci raccontano la favoletta del risparmio (che bravi!). Ed invece anche le graduatorie costano!
Spese pazze, altro riferimento della minoranza.
Per tredici anni sono stati spesi attraverso l'economato (ovvero le spese in contante che fa il Comune) circa 400.000 euro!
Avete diviso il paese.
Il giorno in cui andrete via, sarà il giorno della nuova Liberazione per Pago Veiano".

comunicato n.164014




SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 475610652 / Informativa Privacy