Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 721 volte

Benevento, 13-02-2017 21:17 ____
La Commissione Cultura presieduta da Antonio Puzio continua l'esame delle Convenzioni che reggono la concessione delle strutture comunali ai privati
Stavolta l'esame ha riguardato l'Area Camper di via Mustilli. Intanto la Commissione Trasparenza affronta il tema del finanziamento europeo per il Piano Urbano della Mobilita' Sostenibile
Nostro servizio
  

Prosegue il lavoro di esame da parte della Commissione Cultura, presieduta da Antonio Puzio, delle convenzioni che reggono la concessione di strutture comunali condotte da privati.
Dopo Palazzo Paolo V ed il Mulino Pacifico, stavolta si è passati ad esaminare la Convenzione dell'Area Camper di via Mustilli.
Anche in questo caso, ci ha detto il presidente Puzio, sono state riscontrate delle anomalie che vanno però tutte verificate.
La convenzione è stata stipulata il 1° giugno del 2013 ed era valida per due anni.
Dunque, è scaduta nel 2015 e l'affitto da pagare era stato fissato in 200 euro al mese.
Ad oggi, dal fascicolo che è stato posto all'attenzione della Commissione, ci ha detto ancora il presidente Puzio, non ci è dato sapere se i canoni di affitto sono stati puntualmente pagati e se la convenzione sia stata prorogata.
A tal riguardo, ho già convocato il dirigente Porcaro che ci dovrà fornire delucidazioni in merito.
Aggiungo, dice il presidente Puzio, che la finalità della convenzione, esplicitata all'articolo 1, è quello di far parcheggiare in questa area i camper dei turisti. E questo bisognerà altresì verificarlo per accertarsi se i camper posti all'interno siano effettivamente di turisti.
Insomma tutte quelle che oggi appaiono come anomalie, ma forse anche solo perché mancano le carte a corredo della pratica, vanno esaminate e capite, ha concluso il presidente Puzio sull'argomento.
Poi una considerazione a carattere generale: Per quello che stiamo accertando in questi mesi, c'è da rimanere veramente sconfortati. Sono tantissime le partite finanziarie aperte ed anche gli affitti irrisori che non vengono onorati.
A riunirsi quest'oggi è stata anche la Commissione Trasparenza presieduta da Anna Rita Russo dove si è cominciato a discutere della possibilità di aderire ad una misura di finanziamento a carattere europeo sulla mobilità sostenibile, misura che sarebbe disponibile dal prossimo mese di aprile.
Prima di presentare la richiesta però è necessario verificare la conformità del Piano Urbano di Mobilità (Pum) che dovrà essere poi trasformato in Piano Urbano di Mobilità Sostenibile (Pums).
Ora bisognerà verificare con l'assessore ed i tecnici della Mobilità, in tempi brevissimi, se il Piano ha bisogno di integrazioni e di una rivisitazione.
Una volta accertato che il Pums sia adeguato si potrà partecipare al Bando decidendo su cosa puntare.

comunicato n.99506



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 144210037 / Informativa Privacy