Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 2386 volte

Benevento, 11-02-2017 18:38 ____
Severa condanna del sindaco di Benevento Clemente Mastella nei confronti dell'atto vandalico perpetrato ai danni dell'Arco Traiano
Gli imbecilli non hanno mamme ma esistono anche in questa citta'. Speriamo di evitare altri disastri che non fanno bene alla citta'. Non fa onore nemmeno a chi li commette. E' una sorta di ripicca con se stessi
di Diego De Lucia
  

"Gli imbecilli non hanno mamme, ma esistono anche in questa città".
Severa condanna del sindaco di Benevento, Clemente Mastella, nei confronti dell'atto vandalico perpetrato ai danni dell'Arco di Traiano.
Il monumento è stato imbrattato con della pittura di colore blu.
Ad essere stata colpita una delle pareti all'interno del fornice.
Appresa la notizia, è stato effettuato un sopralluogo, questo pomeriggio, insieme all'assessore comunale alla Cultura, Oberdan Picucci, per cercare di cancellare questa brutta e assurda macchia.
Il sopralluogo è avvenuto subito dopo l'inaugurazione di Chocaliamo dedicata a uno dei prodotti di eccellenza del nostro Paese, cioè il cioccolato.
Tornando all'Arco, il primo cittadino ha rassicurato: "Ci rapporteremo con la Soprintendenza.
Speriamo di evitare altri disastri che non fanno bene alla città. Non fa onore nemmeno a chi li commette.
E' una sorta di ripicca con se stessi."
Mastella valuta l'applicazione delle nuove disposizioni a favore dei sindaci che posso disporre anche iol Daspo, simile a quello sportivo, che consente l'allontanamento dalla città, anche per dodici mesi, delle persone che danneggiano beni artistici e monumentali.
Anche Picucci ha condannato l'episodio: "E' gesto deprecapibile.
Speriamo di riuscire ad individuare gli autori di questo gesto ma certamente lascia l'amaro in bocca.
Tentiamo di valorizzare questo territorio soprattutto dal punto di vista turistico-culturale poi qualche scellerato rovina tutto".
Però diciamo: Ma in questa città esiste una video-sorveglianza.
A che servono 200 telecamere posizionate soprattutto nel centro storico se non a pizzicare immediatamente chi a profanato addirittura l'Arco di Traiano?
Sulla kermesse dedicata al cioccolato il primo cittadino ha rimarcato: "Vogliamo una città sempre più attrattiva.
Benevento è diventata la capitale del Sannio. Vogliamo dare spensieratezza ai cittadini".
Poi ha aggiunto: "Vogliamo alzare il livello di redditività della città anche se qualcuno della parte alta si lamenta ma noi non possiamo fare altro".
Mastella ha, infine, dato appuntamento a San Valentino a tutte le coppie, a piazza Roma, ma anche ai nonni con i propri nipoti per la giornata dell'amore dove è previsto il "bacio collettivo" dopo il concerto di Felice Romano alle ore 19.30.
Alla giornata d'inaugurazione, è stato presente anche l'assessore comunale alle Attività Produttive, Luigi Ambrosone, i consiglieri comunali Anna Rita Russo, Giuliana Sanginario, Luigi De Nigris e Giovanni Quarantiello.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

 

 

comunicato n.99461



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 141581355 / Informativa Privacy