Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1011 volte

Benevento, 05-01-2022 15:11 ____
L'Agenzia Regionale Protezione Ambientale si e' insediata a via Napoli, nella struttura piu' volte vandalizzata della "Spina Verde"
Nei piani sotterranei sono stati dislocati i laboratori tra i quali anche quelli innovativi e sperimentali. Il direttore generale Sorvino soddisfatto dell'intesa raggiunta ha ribadito che l'Arpac si prendera' anche cura del verde circostante
Nostro servizio
  

Non è stata un'inaugurazione, hanno tenuto tutti a sottolineare ma è stato solo un saluto che il dirigente regionale del Dipartimento ha voluto portare al personale ed al direttore del territorio che hanno avviato lo scorso 27 dicembre il loro lavoro nella nuova sede locale dell'Agenzia Regionale Protezione Ambientale (Arpac) nei locali che il Comune di Benevento ha messo loro a disposizione in comodato d'uso gratuito.
Ha lasciato quindi i locali in affitto in via San Pasquale.
Si tratta di una parte considerevole della famosa "Spina Verde", un complesso finanziato con i fondi europei, avviato con l'Amministrazione di Fausto Pepe (ma pensato da quella di Sandro D'Alessandro ancorché con il nome di "Spina Commeciale") che ha subìto numerosi e gravi atti vandalici proprio perché per oltre sette anni essa è stata lasciata alla mercé di delinquenti visto che non era stata affidata ad alcuno per la gestione.
Oggi l'Amministrazione Mastella ha portato a compimento questo progetto, dopo l'affidamento dell'Auditorium all'Orchestra Filarmonica di Benevento, complesso che appartiene alla stessa struttura, e l'Arpac ha aperto i suoi uffici e soprattutto i suoi importanti laboratori nel popoloso quartiere Libertà.
Nella struttura lavorano circa 30 persone.
Il sindaco è stato presente alla visita del direttore generale Arpac Campania, Stefano Sorvino, assieme all'assessore all'Ambiente, Alessandro Rosa e all'amministratore unico dell'Asia, Donato Madaro.
In questi locali moderni, funzionali, adeguatamente attrezzati, ha detto Sorvino alla Stampa, sono stati dislocati, al piano sottostante, i laboratori del Dipartimento Provinciale dell'Arpac.
Le condizioni della pandemia non ci hanno consentito di fare un'inaugurazione di questi luoghi, la faremo appena possibile, forse in primavera, magari con un'attività convegnistica sulle tematiche ambientali che ci proponiamo di avviare in questi locali.
Sorvino ha anche parlato della riattivazione della centralina di rilevamento della qualità dell'aria dinanzi alla sede del comando della Polizia Municipale che avverrà a breve.
Questi uffici dell'Arpac, ha detto il direttore della sede provinciale Elina Barricella, portano avanti anche altre attività specifiche, oltre quelle ordinarie, come quelle relative alle analisi delle sostanze stupefacenti, in collaborazione con la Procura della Repubblica, e poi facciamo il monitoraggio sperimentale biologico per le macrofite.
Il sindaco Mastella, nel suo indirizzo di saluto, ha detto che: Ci abbiamo messo un po' di tempo ma la giornta di oggi rappresenta anche un momento di ripresa nell'ambito del Rione, un modo tonico anche per riavvivare in questa zona la ripresa economica.
L'impegno dell'Arpac è anche quello di badare alla cura del verde che circonda questa struttura fino alla zona posta dinanzi alla chiesa dell'Addolorata (la gente del posto ha però chiesto che nell'immediato si provveda almeno a cancellare tutte quelle scitte sui muri, ridipingendoli, della struttura), mentre l'alto lato della "Spina Verde", al di là di via Napoli, l'abbiamo affidato all'Asia che disporrà la sua cura quotidiana.
A proposito della pandemia Mastella è apparso, ma poi si vedrà nei fatti, di essere meno intransigente riguardo la riapertura delle scuole il prossimo 10 gennaio, ponendosi in linea con quanto va affermando il Governo che ritiene si debba ritornare tra i banchi alla data fissata.

 

 

 

 

comunicato n.146336



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 274653138 / Informativa Privacy