Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 791 volte

Benevento, 01-04-2021 14:45 ____
Nelle improvvisate battute fuori porta e' piu' facile imbattersi in rifiuti di ogni genere che in un asparago
Abbiamo trovato piu' bottigliette che sono insidiosamente disseminate ovunque, nel bosco, lungo le scarpate e anche a margine del piano stradale! La vista di tutto cio' ci ha scombussolati al punto che e' finanche passata la voglia di una frittata...
di Giacomo De Angelis
  

E' tempo di asparagi.
Le belle giornate invitano a uscire e a improvvisarsi "ricercatori" del prelibato e nutriente asparagus acutifolius, questo il nominativo scientifico che indica il nostro comune asparago selvatico.
Ovviamente, la sua raccolta deve avvenire nel rispetto delle disposizioni previste per evitare danni alla specie.
Ci sono delle regole, dunque.
La Regione Campania ha un apposito regolamento, così anche alcuni Comuni, per disciplinare tutelare i cosiddetti prodotti secondari, tra cui l'asparago.
La concorrenza per la ricerca e raccolta del richiestissimo asparago, comunque, è spietata; poi, ci sono anche esperti conoscitori del territorio che oltretutto sanno delle aree più prolifiche e, così, diventa oltremodo difficile appagare il desiderio di un mazzo, di un mazzetto, ma pure di una “vranghetella” di asparagi per soddisfare la voglia di una profumata frittata.
Ad ogni modo, ahinoi, abbiamo costatato che in queste improvvisate battute fuori porta è più facile imbattersi in rifiuti di ogni genere che in un asparagus acutifolius (!).
Diversamente dall'asparago, i rifiuti (bottiglie di birra, lattine, contenitori di plastica, pneumatici, eccetera) sono facilmente individuabili; ti sbattono letteralmente agli occhi e pure alla "testa", al cervello che, alla loro vista, d'istinto inizia a elaborare e rielaborare una serie di pensieri, soprattutto cattivi.
Anche per lo smaltimento dei rifiuti ci sono delle regole da rispettare, note e arcinote.
E' mai possibile che, nonostante le regole e nonostante il tam tam mediatico e le eloquenti immagini che mostrano le catastrofiche conseguenze per l'ambiente e i suoi abitanti, gli autori di siffatte "prodezze" non abbiano ancora imparato una semplicissima regola: quella del rispetto da riservare alla natura e, di riflesso, a loro stessi?
A sorprendere, poi, è la circostanza che i rifiuti "proliferano" anche nelle aree interne al bosco. Non c'è alcun limite, dunque!
Purtroppo, è un grande problema di non facile risoluzione.
Che cosa pensare e dire, tra l’altro, della becera abitudine di liberarsi delle bottigliette di birra senza un minimo di attenzione.
Abbiamo trovato più bottigliette che asparagi; sono insidiosamente disseminate ovunque, nel bosco, lungo le scarpate e anche a margine del piano stradale!
Sulla sponda del torrente Alenta ci siamo imbattuti in uno sconsiderato smaltimento di scarti di materiale elettrico, “decorato”, per l’appunto, con numerose bottiglie di birra!
In località Guarana, del Comune di Ponte, il disboscamento di un costone ha reso evidente una mini discarica.
C'è di tutto e di più, addirittura anche il pannello anteriore di un'autovettura!
Nell'area non disboscata fa capolino un'altra mini discarica!
Tali sconsiderati scarichi di rifiuti sono visibili dalla parallela strada provinciale che conduce al Comune di Casalduni, a significare la varietà, ma soprattutto la quantità di rifiuti ammassati.
Ebbene, la vista di tutto ciò ci ha scombussolati al punto che è finanche passata la voglia della frittata con gli asparagi!
A consolarci è stata, comunque, la soddisfazione e la conseguente curiosità per esserci imbattuti in una tana, probabilmente o certamente di volpe.
In merito, ci siamo chiesti però se analoga soddisfazione possano provare le volpi quando s'incrociano con noi... seriali "imbrattatori della natura".

 

comunicato n.139572



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 245093693 / Informativa Privacy