Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 670 volte

Benevento, 16-02-2021 14:39 ____
Il Comune ora accoglie i senza tetto per l'intera giornata. I posti disponibili sono in totale 27. Nessuno in queste notti fredde e' rimasto fuori
Il sindaco Mastella e' intenzionato a ricavarne almeno altri dieci di posti in strutture pubbliche. A margine della visita alla struttura di Santa Maria degli Angeli ha parlato anche della propensione per un nuovo lockdown di 15 giorni
Nostro servizio
  

Il Centro di Assistenza Notturna (Can) ubicato nel rione di Santa Maria degli Angeli, perde da oggi la denominazione di "notturno" in quanto esso rimarrà aperto per tutte le 24 ore della giornata e questo eviterà anche di tenere fuori dalla porta, come è successo recentemente, i propri ospiti che al mattino presto erano invitati a lasciare la struttura di accoglienza.
Questo è quanto è stato sottolineato oggi dal sindaco Clemente Mastella che con l'occasione ha fatto visita al Centro gestito, in maniera corretta, dal Nucleo comunale della Protezione Civile presieduto da Aniello Petito ed in collaborazione con la Cooperativa Sociale "Socrate" che interviene nella parte antecedente al ricovero valutando tutte le dichiarazioni della persona che intende affidarsi alle loro cure in quanto senza fissa dimora.
Gli ambienti sono ben tenuti e separati tra uomini e donne.
Ci sono, ovviamente, anche spazi per la socializzazione e per la colazione, il pranzo e la cena.
In totale i posti disponibili sono 12 ai quali si aggiungono i 15 del centro affidato alla Croce Rossa Italiana di via Vittorio Veneto. In totale, dunque i posti utili al ricovero dei senza tetto in città, sono in totale 27 ma il sindaco Mastella ha detto di essere intenzionato a ricavarne almeno altri dieci in strutture pubbliche.
Dunque, in questi giorni di grande freddo, con la Stazione Centrale che peraltro ha chiuso l'ingresso intorno alla mezzanotte e dunque con la impossibilità per i senza tetto di soggiornarvi, nessuno è rimasto senza ricovero e tutti sono stati accolti nelle due strutture comunali.
Ovviamente, non è un mantenimento a vita, quello che può fare il Comune, Infatti l'accoglienza è prevista per un periodo di 40 giorni ma rinnovabili.
L'intento è che questo possa essere solo un momento che possa servire ad avviare e concretizzare un momento di re-inclusione sociale del soggetto che si è affidato alle cure del Centro.
A margine della manifestazione, il sindaco Mastella è tornato sulle restrizioni previste per la pandemia e si è detto d'accordo con chi presupporrebbe un nuovo lockdown di 15 giorni (lo promuove il tanto criticato Ricciardi che si è preso, per questo, una montagna di critiche da tutto il mondo politico ed imprenditoriale, in maniera bipartisan ndr) che porterebbe, questo lo dice Mastella, ad evitare aperture e chiusure così come si sta facendo e che sono molto più dannose di ogni altro provvedimento.

 

 

 

comunicato n.138395



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 241119052 / Informativa Privacy