Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 844 volte

Benevento, 13-02-2021 10:49 ____
"Lo sport oltre il Covid-19" questa settimana fa tappa nel mondo del ciclismo con il neo delegato provinciale Alessandro Basile
E' un momento difficile ma abbiamo il giusto entusiasmo per andare avanti. Il ritorno del Giro d'Italia nel Sannio sarebbe un importante indotto per il nostro territorio
Nostro servizio
  

Pedalando, pedalando, il ciclismo sannita prova ad andare oltre la pandemia.
Lo sport delle due ruote vuole scalare l'emergenza sanitaria e provare a riportare la normalità attraverso gare e manifestazioni di livello.
La Federazione Ciclistica Campania è attiva e sta progettando il futuro post pandemico e, proprio in questa ottica, lo scorso 9 febbraio ha nominato il nuovo delegato provinciale di Benevento puntando sulla passione del giovane presidente della Rokka Bike di Faicchio Alessandro Basile, a cui è dedicata la puntata di questa settimana della nostra rubrica "Lo sport oltre il Covid-19".
Con il neo referente del ciclismo sannita, abbiamo fatto il punto della situazione in questo periodo complicato.
"E' un momento difficile per il ciclismo - ha esordito - così come per tutti gli altri sport.
Troviamo tante difficoltà nell’organizzare manifestazioni, ma proviamo a mettere in campo tutte le iniziative possibili per continuare a stimolare e ad appassionare i nostri ragazzi.
Sono felice per questo nuovo incarico e per la fiducia che la Federazione regionale ha posto nella mia persona.
Attualmente sono otto le società sannite affiliate e la mia intenzione è quella di aumentare questo numero nel giro di un paio di anni, in modo da poter nominare anche un comitato autonomo stabile".
Basile è un punto di riferimento per il ciclismo sannita, in particolare per la Valle Telesina dove, con la sua società la Rokka Bike, ha creato un movimento importante che, nonostante il coronavirus, sta proseguendo la propria attività.
"A Faicchio siamo riusciti a creare un qualcosa di bello con 24 ciclisti iscritti e, grazie all'apporto dello sponsor principale Liverini e di altre importanti attività commerciali che ci sostengono, stiamo portando avanti tanti progetti.
Vantiamo la presenza anche di giovani di valore come Pasquale De Lorenzo che nella categoria Under 23 si è distinto nelle varie competizioni.
In questo periodo di emergenza sanitaria, ci stiamo continuando ad allenare con assiduità nel pieno rispetto delle regole per poter partecipare alle prossime gare.
Dopo un 2020 in cui personalmente ho partecipato solo a due manifestazioni, in questo nuovo anno speriamo di poter prendere parte a più gare.
Sarebbe il segnale che stiamo pian piano tornando alla normalità.
Per il momento, è in programma la cronoscalata del Vesuvio per il prossimo 7 marzo per la quale ci stiamo preparando con la speranza di partecipare e di conquistare qualche piazzamento di livello".
E' di questi giorni la notizia che il prossimo Giro d’Italia potrebbe tornare nuovamente nel Sannio.
Sembrerebbe cosa fatta la tappa con partenza da Foggia e arrivo a Guardia Sanframondi: "Aspettiamo l'ufficialità da parte della Rcs che dovrebbe arrivare non prima degli inizi di marzo ma diciamo che ci sono buone possibilità affinché la carovana rosa torni nel Sannio e in particolare in Valle Telesina.
Sarebbe importante che il Giro facesse tappa dalle nostre parti per riportare entusiasmo soprattutto tra i bambini che hanno tanta voglia di ritornare a pedalare in serenità.
Inoltre la kermesse porta anche un indotto significativo per il territorio sia dal punto di vista economico che d'immagine grazie anche alle varie attività collaterali che si costruiranno intorno all'evento".
In questo quadro di rilancio del ciclismo sannita, il delegato provinciale Basile ha ben chiaro quali sono gli obiettivi per il prossimo futuro.
"L'intento principale - ha spiegato - sarà quello di portare il ciclismo nelle scuole con il progetto sport-scuola per poter ripartire dai più piccoli che rappresentano il futuro di questa affascinante disciplina".
Importanti obiettivi Basile li ha in mente anche per la sua Rokka Bike: "Come società la mia intenzione è quella di organizzare nuovamente la cronoscalata di San Lorenzello il prossimo 2 maggio, sempre Covid-19 permettendo, il ritorno del "Memorial Santillo" e poi un sogno nel cassetto sarebbe quello di mettere su un campionato regionale per allievi e juniores".
Entusiasmo e passione sono le caratteristiche principali del nuovo delegato provinciale della Federciclismo che promettono un rilancio del movimento che possa mettere alle spalle il periodo pandemico e guardare al futuro con gli occhi di chi ha solo amore per il ciclismo.

 

 

comunicato n.138313



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 241114485 / Informativa Privacy