Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 240 volte

Benevento, 05-01-2021 18:37 ____
Calcio, Serie A: Gara non facile per il Benevento che andra' a far visita al Cagliari reduce dal brutto stop interno con il Napoli
Problemi in difesa per Inzaghi che perde Letizia ma recupera Maggio il quale si accomodera' in panchina. Ancora assente Viola. Tra i sardi ci sara' l'esordio di Nainggolan
Nostro servizio
  

Il Benevento Calcio cerca il riscatto in terra sarda.
Domani a Cagliari, con fischio d'inizio alle 12.30, la squadra giallorossa proverà a dimenticare la sconfitta subita domenica scorsa contro il Milan per tornare a racimolare punti importanti in chiave salvezza.
Non sarà facile per la formazione di Filippo Inzaghi fare risultato contro la compagine rossoblu che è reduce da un periodo tutt'altro che semplice.
Inoltre, l'allenatore piacentino dovrà fare i conti con l'emergenza in difesa, viste le assenze di Caldirola e Letizia, quest'ultimo sarà fermo per almeno un mese per una lesione dei muscoli flessori della coscia destra.
Oltre ai due difensori mancheranno gli infortunati: Iago Falque, Tello e Moncini.
Per quanto riguarda Viola, la società ha deciso di non impiegarlo in questo periodo ravvicinato d'incontri per consentirgli un completo recupero dopo lo stop di circa un'anno a cui è stato costretto.
Unico rientro tra i disponibili è quello di capitan Maggio che, con molta probabilità, partirà dalla panchina.
Quindi, il Benevento dovrebbe scendere in campo, con Montipò tra i pali, in difesa a destra Improta, con Tuia, Glik e Barba che completano il pacchetto arretrato, mentre a centrocampo confermato il terzetto con Schiattarella, Hetemaj e l'ex Ionita.
In avanti l'altro ex Sau scalpita per una maglia da titolare e potrebbe affiancare Caprari dietro l'unica punta Lapadula.
Sono 23 i convocati da Inzaghi per la sfida di domani.
Ecco l'elenco completo: Portieri: Lucatelli, Manfredini, Montipò, Gori; Difensori: Glik, Maggio, Barba, Tuia, Foulon, Pastina; Centrocampisti: Schiattarella, Del Pinto, Dabo, Hetemaj, Insigne, Basit, Masella, Improta, Ionita; Attaccanti: Di Serio, Sau, Caprari, Lapadula.
Dalla parte opposta, il Benevento troverà un Cagliari voglioso di tornare alla vittoria che da quelle parti manca da ben otto giornate.
L'ultima sconfitta subita con il Napoli per 1-4 ha destato molta preoccupazione nell'ambiente cagliaritano che ha tanta voglia di tornare al successo così come ha sottolineato il tecnico Eusebio Di Francesco nel corso della conferenza stampa pre gara.
"I tre punti - ha detto - sono vitali per dare autostima e fiducia.
Dobbiamo giocare agguerriti, con carattere, personalità e determinazione, per tutta la durata della partita, non solo a tratti.
Tra l'undicesima e la quindicesima in classifica c'è poco divario: una vittoria può cambiare le nostre prospettive.
In questo momento siamo come un attaccante che ha bisogno di fare gol per sbloccarsi.
Di fronte troveremo il Benevento che è senz'altro è una delle sorprese positive di questo campionato, fa gioco e ha ripreso partite difficili, portando a casa il risultato anche contro le grandi.
Alcune volte ha perso immeritatamente, contro il Milan domenica ha disputato un'ottima gara, al di là del fatto di essere rimasto in superiorità numerica.
Non punta molto sul possesso palla, cerca sempre la verticalizzazione rapida sugli attaccanti.
Il Benevento è un avversario da prendere con le molle, però noi vogliamo dimostrare di esserci e andare a prenderci questa vittoria".
Per la sfida contro i sanniti, Di Francesco potrà contare su un gradito ritorno quello di Radja Nainggolan: "Radja è un centrocampista, deve ragionare in questi termini quando si attacca e difende, ma può essere impiegato in tanti ruoli.
Attualmente non ha la condizione fisica per disputare 90' ad un certo livello, mi auguro che la sua presenza, il suo carisma, la sua voglia di vincere aiutino la squadra".
L'ex Roma potrebbe partire dall'inizio viste le assenze degli infortunati Rog e Godin, oltre allo squalificato Lykogiannis.
Per il resto Di Francesco dovrebbe confermare il 4-2-3-1 con tra i pali l'ex indimenticato Alessio Cragno protagonista della prima storica promozione del Benevento in A.
In difesa l'ex Pescara Zappa e Tripadelli terzini, al centro Ceppitelli e Walukiewicz. A centrocampo Nainggolan in regia con Marin. In avanti Nandez, Joao Pedro e Sottil a supporto dell'unica punta che dovrebbe essere Pavoletti.
Sono 23 i convocati del tecnico dei sardi.
Ecco di seguito la lista completa: Portieri: Aresti, Cragno, Vicario; Difensori: Tripaldelli, Pinna, Pisacane, Ceppitelli, Zappa, Boccia, Walukiewicz, Pajac; Centrocampisti: Nainggolan, Marin, Caligara, Nandez, Oliva; Attaccanti: Simeone, Joao Pedro, Tramoni, Pereiro, Cerri, Pavoletti, Sottil.
Sulla sponda rossoblu, oltre all'ex Cragno c'è anche un altro ex giallorosso Marco Pajac. Il giocatore croato ha trascorso una stagione nel Sannio (2016-2017) conquistando la promozione in A.
Sono due i precedenti tra il Cagliari e il Benevento ed entrambi a favore dei rossoblu. Le due sfide risalgono alla stagione 2016-2017.
La prima il 25 ottobre 2017, i sardi vinsero in extremis per 2-1 condannando il Benevento alla decima sconfitta di fila di quella stagione (nella foto un momento).
A decidere il match i gol di Faragò e di Leonardo Pavoletti. Per il Benevento andò a segno Iemmello.
Stesso risultato anche nel match di ritorno quando il Cagliari, sempre sul filò di lana, espugnò il "Ciro Vigorito" grazie alle reti di Pavoletti e Barella, per i sanniti segnò Brignola.
Sarà Eugenio Abbattista di Molfetta a dirigere il match.
Suoi assistenti saranno Sergio Ranghetti di Chiari e Davide Miele di Torino.
IV Uomo, Federico La Penna di Roma 1.
Var, Giampaolo Calvarese di Teramo.
Assistente Var Damiano Di Iorio di Vco.
Il fischietto pugliese vanta dieci precedenti con la compagine giallorossa che vi elenchiamo di seguito: 5 dicembre 2010, Benevento-Foligno 2-0 (Lega Pro); 12 ottobre 2011, Benevento-Sorrento 1-0 (Lega Pro);13 febbraio 2012, Benevento-Ternana 0-2 (Lega Pro); 29 ottobre 2016, Benevento-Spezia 1-0 (Serie B), 11 marzo 2017, Benevento-Virtus Entella 0-0 (Serie B), 21 gennaio 2018, Bologna-Benevento 3-0 (Serie A); 30 novembre 2018, Palermo-Benevento 0-0 (Serie B); 8 febbraio 2019, Salernitana-Benevento 0-1 (Serie B); 16 settembre 2019, Salernitana-Benevento 0-2 (Serie B); 30 ottobre 2019, Benevento-Cremonese 2-0 (Serie B).
Lo score con i giallorossi è positivo con sei successi, due pareggi e altrettante sconfitte.

comunicato n.137396



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 236652836 / Informativa Privacy