Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 180 volte

Benevento, 21-11-2020 14:27 ____
Famiglie in cerca di un'adeguata conciliazione tra l'obbligo della formazione dei propri figli e la grave emergenza sanitaria
La proposta di una didattica "mista" e' stata avanzata al presidente della Regione dal sindaco di San Giorgio del Sannio, Mario Pepe e dall'assessore Tiziana Barletta
Redazione
  

Il sindaco di San Giorgio del Sannio, Mario Pepe e l'assessore all'Istruzione, Tiziana Barletta (foto), hanno inviato una richiesta al governatore della Campania, Vincenzo De Luca, e all'assessore all'Istruzione, Lucia Fortini, per venire incontro alle esigenze delle famiglie in cerca di un'adeguata conciliazione tra l'obbligo della formazione dei propri figli e la grave emergenza sanitaria che stiamo vivendo.
"In un momento epidemiologico così particolare - hanno spiegato - riteniamo giusto dare la facoltà alle famiglie di scegliere se optare per la didattica in presenza oppure continuare con la Didattica a Distanza (Dad)".
Ad ulteriore semplificazione della proposta, l'assessore Barletta ha aggiunto: "La scuola riapre, se una mamma intende mandare il figlio a scuola in presenza, va bene, lo manda; se un'altra mamma, viceversa, è preoccupata e ritiene che il figlio debba stare a casa, può utilizzare la Dad, che permette allo scolaro di seguire contemporaneamente il programma scolastico fatto in presenza in quella giornata.
Sono particolarmente fiera di come la nostra Amministrazione stia affrontando la crisi sanitaria e lo sono, in maniera particolare, per le risposte che abbiamo dato proprio in campo scolastico.
La proposta del sindaco e mia al presidente Vincenzo De Luca è certamente lungimirante e sono sicura che egli l’accoglierà.
Sono sicura, infatti, che i dirigenti scolastici ed i docenti sapranno organizzare bene il loro lavoro e nessun problema vi sarà nel proporre la didattica "mista" che è lo spirito della nostra proposta.
Del resto la "didattica mista" è già prevista dal Decreto Presidente Consiglio Minisitri (Dpcm), anche se limitatamente a casi specifici.
Noi, quindi, chiediamo l'estensione della didattica mista a tutti i bambini al fine di garantire il percorso scolastico anche a quelli che per un banale raffreddore si vedrebbero chiuse le porte di accesso della scuola.
La concessione di quest’ulteriore possibilità sarebbe bene accolta dalle famiglie e colpirebbe positivamente soprattutto i cuori delle mamme, che vivono questa pandemia come una Spada di Damocle sul collo per le sorti dei propri figli".

comunicato n.136327



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 231388921 / Informativa Privacy