Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 738 volte

Benevento, 10-11-2020 16:04 ____
I dieci militari richiesti dal sindaco Mastella per il tramite della Prefettura, il Ministero non li ha concessi. La richiesta e' al momento congelata
Al prefetto, che agira' d'intesa con i sindaci, la possibilita' di chiudere, all'occorrenza, strade e zone della citta' dove si ritiene vi possano essere degli assembramenti
Nostro servizio
  

In videoconferenza si è tenuta una nuova riunione del Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica per la valutazione della situazione legata al rispetto delle norme sulla pandemia.
Convocata e presieduta dal prefetto Francesco Cappetta è stata partecipata dal vice sindaco Mario Pasquariello (il sindaco Mastella, uscito dalla quarantena volontaria, è oggi fuori Benevento).
Argomento principale della discussione è stata la circolare ministeriale che assegna al prefetto, d'intesa con il sindaco, la possibilità di chiudere alcune zone della città dove particolarmente rilevante è la problematica degli assembramenti.
A Benevento, questa disposizione è stata in qualche modo già superata dai fatti visto che il sindaco Mastella ha già provveduto ad emanare al riguardo una propria ordinanza che andrà in vigore dal prossimo fine settimana, un'ordinanza che chiude alcune zone della città interdette alla possibilità di fermarsi anche a chiacchierare.
In verità, ci ha detto Mario Pasquariello, anche i rappresentanti delle Forze dell'ordine, il questore Luigi Bonagura, il comandante dei Carabinieri, Germano Passafiume e quello della Guardia di Finanza, Mario Intelisano, (la foto è di repertorio) hanno ritenuto positivo questo provvedimento emesso dal sindaco in quanto facilita anche la loro azione, assieme alla Polizia Municipale, nella verifica quotidiana dell'applicazione delle norme.
Dunque, si è preso atto di questa disposizione del Ministero.
Il prefetto ha poi reso noto ai presenti virtuali che il Ministero ha anche risposto in merito alla richiesta avanzata, tramite la stessa Prefettura, dal sindaco Mastella, di ottenere la presenza dei militari nell'ambito dell'operazione "Strade Sicure" anche a Benevento.
Una decina di persone, si era pensato.
Questa richiesta non è stata accolta ed al momento il Ministero non ha in programma di modificare il programma in atto e di continuare a concentrare, invece, in altri luoghi la presenza dei militari lì dove c'è una oggettiva, maggiore necessità.
Tutti i presenti hanno comunque sottolineato come in città non ci siano delle situazioni di particolare assembramenti e di inosservanza delle norme.
Anche le manifestazioni che si sono svolte, da parte dei commercianti che vedono morire le proprie aziende, hanno avuto un evolversi in maniera assolutamente civile e rispettose delle norme.
La richiesta dell'arrivo dei militari è dunque al momento congelata, così è stata definita.

comunicato n.136050



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 231125009 / Informativa Privacy