Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 429 volte

Benevento, 17-10-2020 20:33 ____
Calcio, Serie A: Il Benevento affrontera' domani l'esame con la Roma per dimostrare di poter dire la sua in questo torneo
Convocati dal tecnico Inzaghi 24 elementi. Assenti gli infortunati Moncini e Viola. Tra i giallorossi romani una positivita' al Covid-19 alla vigilia dell'incontro
Nostro servizio
  

Torna in campo la Serie A e il Benevento Calcio sarà di scena domani, domenica 18 ottobre, con fischio d’inizio alle 20.45, nel teatro dello Stadio Olimpico per affrontare la Roma.
Dopo i due successi contro Sampdoria e Bologna, intervallati dalla sconfitta casalinga con l'Inter, la formazione di Filippo Inzaghi è chiamata ad una sfida sulla carta molto difficile.
Occorrerebbe un'impresa da parte dei sanniti per cercare di uscire indenni dalla trasferta capitolina.
"Dobbiamo giocare senza paura sena snaturarci.
Nessuno scommette su di noi e speriamo che la Roma non sia troppo in forma".
Questo, in sintesi, il pensiero di Inzaghi espresso alla vigilia del match di domani che fa capire come il Benevento andrà nella capitale per giocarsi la partita senza timori reverenziali.
Il tecnico piacentino, per la gara contro la formazione di Paulo Fonseca, avrà tutta la "rosa" a disposizione eccezion fatta per gli infortunati Moncini e Viola oltre a Del Pinto e Volta non inseriti nella lista consegnata alla Lega.
A sostituire il giovane attaccante ex Spal sarà uno tra Sau e Lapadula, solo all'ultimo Inzaghi scioglierà la riserva.
In difesa, davanti a Montipò, dovrebbe essere confermato il quartetto con Glik e Caldirola centrali, Letizia e Foulon terzini.
A centrocampo Schiattarella in cabina di regia affiancato da Ionita e Dabò.
In avanti, come detto, ballottaggio tra Sau e Lapadula, con ai lati i due ex di giornata Iago Falque e Caprari.
I convocati per la sfida di domani sono 24: Portieri: Gori, Lucatelli, Manfredini, Montipò; Difensori: Caldirola, Foulon, Glik, Letizia, Maggio, Pastina, Tuia; Centrocampisti: Dabo, Hetemaj, Improta, Insigne, Ionita, Schiattarella, Tello, Basit; Attaccanti: Iago Falque, Di Serio, Sau, Lapadula, Caprari.
La Roma, dal canto suo, cerca la prima vittoria casalinga dopo il successo ottenuto sul campo dell'Udinese.
Fonseca non potrà contare sull'ultimo arrivato Smalling infortunatosi in allenamento e quindi ripresenterà lo stesso assetto difensivo visto nelle prime tre gare di campionato.
Il tecnico giallorosso non si fida della squadra sannita e teme molto questa partita.
"Il Benevento è una buonissima squadra, coraggiosa, con un allenatore molto bravo. Viene a Roma con fiducia, ha perso solo con l'Inter. Ha giocatori con esperienza.
E' una formazione forte, sarà una partita difficile. Non ho dubbi su questo".
Per questo Fonseca ha chiesto ai suoi molta attenzione e proporrà il miglior undici possibile.
Mirante tra i pali la difesa a tre con Mancini, Ibanez e Kumbulla. Sulle ali Santon e Spinazzola con Veretout e Pellegrini al centro. Sulla trequarti Pedro e Mkhitaryan a sostegno dell'unica punta Dzeko.
Il bomber della Roma è alla ricerca del suo primo gol in stagione e in più è anche il marcatore romanista più prolifico nelle due sfide passate contro il Benevento.
Il numero 9 giallorosso è a quota 3 gol nei match con i campani.
Realizzò una doppietta nella gara di andata (nella foto) della Serie A 2017-2018 (Benevento-Roma 0-4) e fece un gol in quella di ritorno all'Olimpico (Roma-Benevento 5-2).
Proprio alla vigilia della partita, c'è da segnalare la positività al Covid-19 del giovane esterno di sinistra Riccardo Calafiori, che sarà indisponibile al pari di Amadou Diawara, anche lui colpito dal coronavirius.
In seguito alla positività, la Roma ha deciso di mettere in isolamento i calciatori e lo staff nel centro sportivo, per precauzione.
Tutti gli altri tamponi hanno dato esito negativo, ma i calciatori in questo modo non avranno contatti con il mondo esterno e potranno regolarmente allenarsi e scendere in campo domani contro il Benevento.
In ogni caso, nella mattinata di domani altri test per tutti i giocatori.
La società, in ogni caso, è in contatto costante con le Asl.
A dirigere Roma-Benevento sarà Giovanni Ayroldi della sezione di Molfetta.
Suoi assistenti saranno Stefano Del Giovane di Albano Laziale e Mauro Galetto di Rovigo.
IV Uomo Marco Piccinini di Forlì.
Var Paolo Mazzoleni di Bergamo, assistente var, Valentino Fiorito di Salerno.
Il fischietto pugliese vanta solo un precedente con la compagine sannita, risalente allo scorso 29 dicembre, quando la squadra di Inzaghi vinse contro l'Ascoli con il risultato di 4-0

comunicato n.135466



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 228551381 / Informativa Privacy