Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 81 volte

Benevento, 14-09-2020 16:31 ____
Pallavolo femminile, Serie B2: Al via la nuova stagione dell'Olimpia Volley San Salvatore Telesino che annuncia gli innesti di Curtis e Iodice
Entrambe sono state tesserate dallo Sportland Montesarchio. Nel gruppo anche le giovani Coluni e Romano
Redazione
  

Con il raduno, i test seriologici e le visite mediche, ha preso definitivamente il via la nuova stagione nel campionato di Serie B2 di pallavolo femminile dell'Olimpia Volley San Salvatore Telesino.
La società ha annunciato altri due innesti nel roster guidato da Francesco Eliseo.
Due colpi chiusi da tempo e di cui mancava solo l'ufficialità: la centrale Valentina Curtis e la schiacciatrice Agnese Iodice.
Entrambe classe '95, hanno militato lo scorso campionato tra le fila della Volare Benevento in B2 ed in C con Sportland Montesarchio, società proprietaria del cartellino di entrambe.
Curtis indosserà la casacca numero 14 mentre per Iodice è pronta la 9.
A completare il pacchetto di giocatrici, anche l'arrivo della giovanissima Vanessa Coluni e l'innesto in prima squadra di Teresa Romano prodotto del vivaio Olimpia ed entrambe pronte a fare il salto e ad accumulare esperienza.
"Questo è il primo anno che Agnese ed io - ha commentato Curtis - facciamo parte dell'Olimpia, una società contro cui abbiamo sempre giocato negli ultimi anni e che, vista dall'esterno, mi ha sempre dato la sensazione di essere ben organizzata a livello tecnico e non solo".
"Arrivo - ha aggiunto Iodice - in una società importante che ha sempre avuto la capacità di programmare e vincere, disputando campionati da protagonista.
Mi aspetto che anche quest'anno giocheremo un ruolo da protagoniste nel campionato ed io profonderò il mio massimo impegno per onorare la società e raggiungere importanti obiettivi.
Poter giocare in una squadra che lotta per importanti obiettivi accresce il mio entusiasmo e la mia voglia di lavorare con le compagne per raggiungere traguardi rilevanti".
"Da questa nuova avventura - ha detto ancora Curtis - mi aspetto prima di tutto tanto divertimento, nel senso che non c'è cosa più bella di scendere in campo con la spensieratezza e con una carica positiva che nella maggior parte dei casi è data dall'ambiente che ti circonda.
Mi aspetto sicuramente anche delle difficoltà perché non è mai tutto rose e fiori.
Ci sono diversi stimoli quest'anno che mi fanno venir voglia di continuare a giocare e soprattutto di giocare nell'Olimpia.
Uno su tutti? Riscattare la scorsa stagione finita a causa del Covid-19.
Come giocatrice, ho capito che mi piace innanzitutto avere l'armonia di gruppo, non gioco per me stessa ma per la squadra quindi dobbiamo tutte militare verso lo stesso obiettivo e unirci nei momenti di bisogno dal campo alla panchina: contano tutti non solo chi è in campo.
Mi piace la competizione, per cui più un'altra persona è forte più mi impegno a fare meglio, non amo la strada semplice scelgo sempre quella più complicata.
Spero di dare il mio contributo questo anno e di farmi conoscere dalle mie nuove compagne".
"Sono un posto quattro - ha affermato Iodice - che ama il gioco veloce senza trascurare la fase difensiva in cui provo a dare equilibrio alla squadra.
Una cosa posso garantire, sono una giocatrice che non molla mai e non si tira indietro né negli allenamenti né nelle partite.
Non vedo l’ora di conoscere le mie nuove compagne con alcune di loro abbiamo avuto modo d'incontrarci sul campo e ne ho grande stima.
Questa pandemia ci ha tenuto forzatamente a riposo e ora la voglia di tornare a fare quello che mi piace è tanta, non vedo l'ora di toccare la palla e tornare a respirare l'odore della palestra".
"Ho tanta voglia di allenarmi in serenità - ha ripreso Curtis - di conoscere il nuovo allenatore per avere nuovi stimoli e soprattutto imparare dalle altre atlete, giocatrici esperte che sicuramente in campo faranno la differenza.
Il clima in casa Olimpia è sempre stato caloroso verso le proprie atlete in campo quindi, sono certa, che non mancherà il supporto del pubblico, a cui vorrei dire di non lasciarsi intimorire dagli eventi degli ultimi mesi.
Ovviamente, ci saranno delle nuove regole da rispettare, come distanziamento sociale e mascherine, ma la salute è un bene fondamentale che viene sempre prima del singolo quindi si deve continuare a sostenere la squadra del cuore con maggiore attenzione responsabilità e consapevolezza.
Il mio augurio è quello d'iniziare al meglio questa nuova avventura e di conoscere tutte le persone che fanno parte dell'Olimpia,nonché quello di farmi conoscere per vivere al meglio ogni istante".
"Non vedo l'ora d'incontrare il pubblico dell'Olimpia - ha concluso Iodice - che ho sempre apprezzato per il supporto che hanno sempre garantito alle ragazze.
A loro, posso dire solo una cosa: state tranquilli che mi suderò la maglia".

comunicato n.134596



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 226678257 / Informativa Privacy