Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1967 volte

Benevento, 12-09-2020 22:53 ____
Tutto esaurito allo spettacolo "L'Amor che muove il sole e l'altre stelle!" andato in scena all'Oratorio dei "Giardini Angela Merici"
Apprezzato e ripagato con stima ed affetto, il lavoro che sta portando avanti don Marco Capaldo, il parroco di Santa Maria della Verita', in un luogo che egli oramai considera utile alla formazione umana, spirituale e sociale della parrocchia
Nostro servizio
  

Tutti occupati i 160 posti organizzati nella platea dell'Oratorio dei "Giardini Angela Merici" che ha presentato al suo pubblico la rappresentazione teatrale: "L'Amor che muove il sole e l'altre stelle!", un viaggio dall'Inferno al Paradiso attraverso un testo tratto dalla Divina Commedia di Dante Alighieri anche per celebrare il 700esimo anno dalla morte del sommo poeta.
Lo spettacolo ha visto la collaborazione di tutte le organizzazioni culturali e teatrali della parrocchia di Santa Maria della Verità retta da don Marco Capaldo e l'impiego di una trentina di persone.
E dunque c'è stato l'apporto di "Teatro Azzurro", una compagnia teatrale amatoriale che è composta da una quindicina di persone che ha al suo interno il Laboratorio "Teatro Amore Mio" frequentto da oltre 25 persone.
Infine c'è poi "GiovArt", una scuola di Danza diretta da Giovanna De Luca.
Tutti insieme hanno messo su questo impegnativo spettacolo con la direzione artistica di Lilli Notari e Giuseppe Vallone e la regia di Gabriele Notari De Luca.
Si è trattato, ci ha detto il regista Notari De Luca, di un viaggio all'interno della Divina Commedia.
Abbiamo voluto allestirlo oggi, in questo momento ancora particolarmente delicato per via della pandemia, per riaffermare che l'arte va anche oltre questi affanni e rompe le barriere che si frappongono ad essa.
Diamo, insomma, il senso di un superamento delle difficoltà che viviamo con  l'auspicio di uscirne fuori prima possibile e di tornare a socializzare quantunque nel rispetto rigoroso della sicurezza.
Questo dovrebbe convincerci, ha concluso Notari De Luca, che con questo virus si può e si deve convivere.
Don Marco Capaldo, grande "regista" non solo di questo spettacolo ma della intera gestione dell'Oratorio tutto che egli considera luogo della formazione umana, spirituale e sociale della parrocchia, ha detto, nel presentare l'evento, che è questo un momento straordinario per parlare dell'amore.
A partire dall'Inferno, dal dolore che provoca alle anime dannate che hanno perso l'amore che Dio ha comunque donato anche ad esse.
Si passa poi per il Purgatorio dove l'anima di ciascuno di noi prenderà contezza di non essere strata perfetta ma che comunque vedrà il volto di Cristo fino ad arrivare poi al Paradiso dove ci sarà la contemplazione di Dio.
Ultimate le presentazioni si è dato l'avvio allo spettacolo che è stato interpretato da Giuseppe Vallone, l'attore che la letto i versi di Dante e che ha colto i favori del pubblico sottolineato da numerosi applausi.
Questi, invece, i ballerini che hanno interpretato, con estrema perizia, le coreografie di Giovanna De Luca: Alessandra Viola, Benedetta Palatella, Carolina Mercogliano, Federica Caruso, Federica Lamparelli, Francesca Corino, Giulia De Luca, Ilaria Sorice, Lidia Polese, Linda Pepiciello e Paolo Mastrovito ed infine gli attori: Rosetta Izzo, Antonio Fallarino, Giorgia Fallarino, Ilary Fallarino, Antonio Varricchio, Giantommaso Iannace, Luisa Bortone, Pina Spedaliere, Maria Grazia Sarti, Ettore Tutolo, Francesca De Santis, Luca Verrillo, Roberta Acinelli e Gerarda Botticelli.
Giova, infine, ricordare che l'intera struttura è oggetto di importanti lavori di restauro con lo scopo principale di abbattere le barriere architettoniche e consentire a tutti l'accesso alla sala sottostante dove, nella stagione fredda, saranno svolti spettacoli e conferenze.
Chi può dia un contributo effettuando un versamento sul conto corrente postale numero 1038605307 intestato alla parrocchia di Santa Maria della Verità o utilizzando, per banca e poste, l'Iban: IT79 P076 0115 0000 0103 8605 307.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

comunicato n.134562



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 226328688 / Informativa Privacy