Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 540 volte

Benevento, 12-09-2020 21:31 ____
Calcio: Buon test amichevole per il Benevento che batte per 2-1 la Reggina
Dopo l'iniziale svantaggio i sanniti operano la rimonta con le marcature di Moncini ed Improta. Sabato prossimo nuova amichevole a Roma contro la Lazio
di Luca Pietronigro
  

Benevento (4-3-2-1): Montipò (59' Manfredini), Letizia (46' Tello), Glik (46' Barba), Caldirola, Foulon (72' Rillo); Hetemaj (59' Del Pinto), Schiattarella (72' Basit), Ionita (46' Improta); Insigne (59' Kragl), Sau (59' Caprari); Moncini (72' Di Serio). A disposizione (Gori, Vokic) Allenatore Filippo Inzaghi

Reggina (3-4-1-2): Plizzari (46' Guarna); Loiacono (73' Delprato), Bertoncini, Rossi (46' Stavropoulos); Rolando, Bianchi (64' Garufo), Crisetig (46' De Rose), Liotti (46' Peli); Sounas (46' Mastour); Bellomo (46' Ménez), Denis (46' Reginaldo). A disposizione (Rechichi, Farroni) Allenatore Domenico Toscano

Arbitro: Saverio Esposito di Ercolano
Assistenti: Antonio Caputo di Benevento e Cristiano Pelosi di Ercolano
Reti: 53' Loiacono, 56' Moncini, 61' Improta
Ammoniti: Crisetig, Bertoncini (R); Del Pinto (B)
Angoli: 1-3
Recupero: 1' pt; 4' st.

Prima amichevole stagionale per il Benevento Calcio che, in uno Stadio "Ciro Vigorito" ancora chiuso al pubblico per le norme relative al contenimento del contagio da Covid-19 e con addosso un'insolita maglietta rossa, ha battuto per 2-1 la Reggina, formazione neo promossa in Serie B.
E' stato un test importante per i ragazzi di Filippo Inzaghi contro un buon avversario che poteva contare tra le sua fila diversi elementi con un trascorso importante in Serie A come l'argentino Denis, il francese Menez ed il brasiliano Reginaldo ma anche giocatori di categoria come Loiacono e l'ex Crisetig.
La differente condizione di forma, con i calabresi in avanti di diverse settimane nelle preparazione, si è vista tra le due squadre ma alla fine il migliore tasso tecnico della Strega ha avuto la meglio con i padroni di casa che hanno ribaltato l'iniziale svantaggio con le marcature di Moncini ed Improta.
Da segnalare, tra i singoli, la buona prestazione di Montipò già in forma campionato il quale ha sventato i diversi attacchi degli ospiti, ma anche del giovane belga Foulon, utilizzato come esterno basso a sinistra, e di Glik, vero leader della difesa giallorossa.
Le indicazioni che sono giunte a Filippo Inzaghi sono state sicuramente utili ed interessanti in vista dell'esordio in campionato che ci sarà il prossimo 26 settembre a Genova contro la Sampdoria.
Intanto, sabato 19 settembre, all'Olimpico, è in programma la sfida tra i due fratelli Inzaghi con l'amichevole con la Lazio.
Venendo alla cronaca, assenti Lapadula, Antei, Volta, Maggio, Tuia e l'infortunato Viola, Inzaghi schiera i suoi con il classico 4-3-2-1 con Letizia, Glik, Caldirola e Foulon davanti a Montipò.
A centrocampo Hetemaj, Schiattarella e Ionita con Insigne e Sau dietro la punta Moncini.
Mimmo Toscano, invece, sceglie il 3-4-1-2 con il greco Sounas dietro le punte Bellomo e Denis.
La prima occasione di nota è di marca giallorossa con una conclusione della distanza di Sau che viene bloccata a terra da Plizzari.
La risposta dei calabresi giunge al 16' con un traversone dalla destra di Rolando su cui svetta di testa l'ex Atalanta e Napoli Denis il quale mette oltre la traversa.
Al 23' è insidiosa una punizione di Bellomo che costringe Montipò alla deviazione in corner.
Dieci minuti dopo, la Reggina ha una ghiotta opportunità per passare in vantaggio con Denis che lancia in area Sounas il quale calcia a botta sicura ma Montipò in uscita salva i suoi deviando la sfera sul palo.
Al 38' si rivede la Strega con una bella ripartenza che viene avviata da Ionita il quale lancia sull'out sinistro Insigne che serve Moncini in area ma è attenta la retroguardia ospite a salvare.
Pochi secondi ed è Schiattarella a servire un ottimo pallone per Sau il quale si invola e giunge tutto solo davanti a Plizzari; l'ex attaccante del Cagliari nel tentativo di superare anche il portiere perde il controllo della sfera e sciupa l'occasione.
La ripresa si apre con una serie di cambi che vedono l'ingresso nella Reggina di Peli, Menez, Stavropoulos, Reginaldo, Guarna, Mastour e De Rose per Liotti, Denis, Rossi, Bellomo, Plizzari, Sounas e Crisetig.
Nel Benevento, invece, ci sono Tello nell'inedito ruolo di terzino destro, Improta e Barba per Letizia, Ionita e Glik.
Pronti via e, dopo pochi secondi, si rende pericolosa la Reggina nello sfruttare al meglio un errore in fase difensiva di Barba con Reginaldo che conclude in porta con Montipò che è bravo a respingere di piede.
La risposta del locali è con Insigne che pesca l'angolo, ma Plizzari si stende e controlla senza affanni.
Al 4' ancora un'occasione ghiotta per gli ospiti con Menez che conclude da ottima posizione ma il portiere giallorosso salva nuovamente con il piede.
Quattro minuti dopo, è clamoroso l'errore in fase di disimpegno di Tello il quale, dalla linea di fondo, sbaglia servendo Loiacono che riceve la sfera ed insacca.
La risposta della Strega è immediata con Foulon che, dalla sinistra, mette al centro un bel pallone per Moncini che trova il tap-in vincente.
Tra i padroni di casa, entrano Caprari, Kragl, Del Pinto e Manfredini per Sau, Insigne, Hetemaj e Montipò.
Al 15' il Benevento opera la rimonta con Del Pinto che serve per Improta il quale batte Guarna con una conclusione che, deviata, finisce sotto la traversa.
C'è il tempo per ulteriori cambi con Garufo e Del Prato per Bianchi e Loiacono nella Reggina e Rillo, Di Serio e Basit per Foulon, Moncini e Schiattarella tra i sanniti.
Al 36' è insidiosa una punizione di Kragl che attraversa l'area e si spegne sul fondo, non trovando la deviazione vincente di Caldirola.
Al 40' Tello dalla sinistra mette al centro per Caprari che, davanti alla porta, sbaglia e mette sul fondo.
E' questa l'ultima emozione dell'incontro che termina dopo quattro minuti di recupero.

comunicato n.134560



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 226678688 / Informativa Privacy