Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 229 volte

Benevento, 26-07-2020 18:11 ____
Calcio, Serie B: La Strega ha ripreso a volare. Al "Vigorito" contro il Chievo provera' ad eguagliare il record di punti del campionato cadetto
Convocati 22 elementi. Torna Antei, ma non recuperano Letizia, Volta, Viola e Vokic. Assente Schiattarella per squalifica
di Francesco Maria Sguera
  

Due giornate di campionato cadetto separano il Benevento Calcio dalla conclusione di un percorso che potrebbe rivelarsi ineguagliabile.
La formazione di Filippo Inzaghi, infatti, è palpabilmente vicina ad eguagliare il record di punti detenuto dal Palermo nella stagione 2013-2014, sebbene tale torneo fosse stato disputato a 22 squadre, ed ammontante ad 86 misure.
Sarebbe pleonastico, dunque, discutere della voglia di vincere insita nella corazzata giallorossa che, nella sfida di domani, lunedì 27 luglio, fissata per le 21.00 e che al "Ciro Vigorito" vedrà giungere il Chievo Verona,  vorrà certamente aggiudicarsi i tre punti.
Dopo due ko consecutivi, la Strega è tornata a volare in trasferta.
La squadra di via Santa Colomba, infatti, ha prevalso a Frosinone, vincendo 2-3 contro una squadra sicuramente più motivata, quasi come se i giallorossi avessero avuto ancora qualcosa da dimostrare.
Ciliegina sulla torta: Inzaghi è riuscito a far iscrivere anche Giuseppe Di Serio, giovane gioiellino classe 2001, alla lista dei marcatori, togliendosi un'altra importante soddisfazione.
Avendo inanellato il secondo successo consecutivo, ora il Benevento intende fermamente scrivere un'altra pagina di storia, per consacrarsi definitivamente negli annali del campionato cadetto, aggiudicandosi l'ennesimo record in una stagione semplicemente impeccabile.
Per farlo, i giallorossi affronteranno il Chievo Verona di Alfredo Aglietti.
Gli scaligeri, all'inseguimento forsennato di una posizione valida per accedere ai play-off, dopo un pessimo mese di luglio, sono finalmente riusciti a trovare il primo successo mensile nello scorso turno, nel derby contro il Cittadella, per 4-1.
Non c'è dubbio che i gialloblu giungeranno nel Sannio carichi e motivati, nonché alla ricerca di punti chiave per realizzare il proprio obiettivo, che appena qualche giorno fa sembrava star sfuggendo irrimediabilmente via.
Per la sfida di domani, Inzaghi disporrà di 22 elementi.
Fra questi, a sorpresa, figura il nome di Luca Antei, infortunatosi otto mesi fa al crociato.
Il centrale romano è tornato a disposizione e chissà se, nei prossimi due incontri, troverà spazio per salutare un campionato che, nella prima parte di stagione, l'ha visto protagonista.
Non ci sono, invece, Letizia, Volta, Viola e Vokic. Sarà assente, inoltre, Schiattarella per squalifica.
Ecco la lista completa: Portieri: Montipò, Manfredini, Gori; Difensori: Rillo, Antei, Gyamfi, Caldirola, Tuia, Barba, Maggio, Pastina; Centrocampisti: Sanogo, Del Pinto, Hetemaj, Kragl, Basit, Tello, R. Insigne, Improta; Attaccanti: Sau, Moncini, Di Serio.
Staremo a vedere se l'allenatore dei sanniti concederà spazio a Gori, in quest’ultima gara casalinga, e se lancerà nuovamente dal primo minuto Di Serio, dopo il bel gol realizzato nell’ultima trasferta di Frosinone.
D'altro canto, Aglietti ne ha convocati 25.
Fra questi rientrano Garritano, dopo aver scontato la squalifica, e Giaccherini, che ha voluto unirsi ai compagni per la trasferta nel Sannio.
Ecco l'elenco completo diramato dal tecnico: Portieri: Semper, Pavoni, Nardi; Difensori: Cotali, Renzetti, Leverbe, Rigione, Cavar, Dickmann; Centrocampisti: Joel Obi, Esposito, Ivan, Segre, Garritano, Giaccherini, Karamoko, Morsay, Zuelli, Di Noia; Attaccanti: Ongenda, Djordjevic, Vignato, Ceter, Rovaglia, Grubac.
Benevento e Chievo Verona sono due squadre che, prima che si desse il via alla stagione, erano date tra le favorite per la vittoria finale.
La prima formazione ha ampiamente superato ogni aspettativa, aggiudicandosi l'aritmetica vittoria con sette turni d’anticipo; la seconda compagine ha deluso in un primo momento, si è ripresa a metà campionato e, tra alti e bassi, in questo finale di stagione sta provando comunque a conquistarsi la possibilità di disputare gli spareggi per provare ad affacciarsi verso la A.
La capolista Benevento, reduce da due vittorie di fila, è a quota 83 punti.
Come detto, la "rosa" di Inzaghi, che detiene ancora il miglior attacco e la miglior difesa della categoria, vorrà fare bottino pieno, in modo tale da eguagliare il record di punti del campionato cadetto.
Il Chievo Verona è a quota 50 punti, fuori dalla zona play-off per esattamente una posizione ed una misura di distanza.
La formazione di Aglietti, dunque, dopo aver ritrovato il successo intenderà far punti anche contro la capolista.
All'andata (nella foto), al "Bentegodi", finì 1-2. Al gol di Vignato, risposero le reti di Maggio e Tuia.
Sarà Daniel Amabile di Vicenza il fischietto designato per dirigere la gara.
L’arbitro veneto è un primo anno e non vanta alcun precedente con la Strega.
Suoi assistenti saranno Riccardo Annaloro di Collegno e Davide Miele di Torino.
IV Uomo: Giacomo Camplone di Pescara.

comunicato n.133465



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 222911625 / Informativa Privacy