Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 231 volte

Benevento, 27-06-2020 17:35 ____
Domenico Parisi e' stato il primo eletto in Provincia, grazie ai voti messi insieme da Claudio Mose' Principe, in chiave fortemente antimastelliana
Poi e' diventato vicepresidente della Provincia dopo aver baciato la "pantofola" a San Giovanni di Ceppaloni. Il mastellismo vive e lotta tra noi. Peccato che i delfini non abbiano neanche una punta dell'acume del leader, commenta Ciccopiedi
Redazione
  

Leonardo Ciccopiedi (foto), responsabile Organizzativo di Forza Italia in provincia di Benevento, ha commentato le nomine di Molly Chiusolo e Domenico Parisi ai vertici del partito mastelliano.
"Apprendo dai giornali - scrive - che il nuovo movimento politico "Noi mastelliani per l'universo" schiera come segretario provinciale la consigliera comunale di Benevento Molly Chiusolo e come presidente il sindaco di Limatola Domenico Parisi.
Auguri a questi amici folgorati sulla via di De Luca.
Ma da quando hanno cambiato opinione?
Che io ricordi l'avvocato Chiusolo si è candidata alle elezioni europee sotto la bandiera di Forza Italia e si è tante volte proposta quale fervente berlusconiana, convinta delle ragioni del centrodestra.
Per non parlare del suo compagno politico in questa esperienza, il sindaco Parisi, che proprio in mia compagnia ha frequentato vertici di partito e riunioni.
Era con me, anche, al tavolo riunito d'emergenza a Sant'Agata dei Goti per protestare contro De Luca che voleva chiudere il Santa Alfonso de' Liguori.
Ma d'altronde Parisi non è nuovo alle piroette.
Solo nell’ultimo anno è stato il primo eletto in Provincia, grazie ai voti messi insieme da Claudio Mosè Principe, in chiave fortemente antimastelliana per poi diventare vicepresidente della Provincia dopo aver baciato la "pantofola" a San Giovanni di Ceppaloni.
Se tanto non bastasse, dopo un continuo tira e molla, si fa promotore di un gruppo di "ribelli" e leva la fiducia al presidente Di Maria con un'alzata di scudi contro Mastella, per cambiare nuovamente idea, dopo pochi giorni...
Il resto è oggi...
Il mastellismo vive e lotta tra noi...
Peccato che i delfini non abbiano neanche una punta dell'acume del leader...
Se il buongiorno si vede dal mattino..."

comunicato n.132797



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 220898611 / Informativa Privacy