Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 128 volte

Benevento, 20-05-2020 16:44 ____
La mascherina e' l'accessorio nuovo con cui dovremo convivere per un po' di tempo
Da qui, l'idea della Cooperativa Sociale di Comunita' iCare di realizzare "Arja", dei copri mascherina per veicolare messaggi positivi, di speranza, solidarieta', condivisione, vicinanza, empatia
Redazione
  

La mascherina è l'accessorio nuovo con cui dovremo convivere per un po' di tempo.
Da qui, l'idea della Cooperativa Sociale di Comunità iCare di realizzare "Arja" (nome di donna che rimanda all'ora d'aria, rappresentato nel logo da un "soffione", dalle note virtù medicamentose), dei copri mascherina per veicolare messaggi positivi, di speranza, solidarietà, condivisione, vicinanza, empatia.
I copri mascherine di iCare sono personalizzabili e vengono realizzati a mano in laboratorio alla Casa delle Donne e all'Istituto Penale Minorile di Airola, valorizzando e potenziando l'autostima, l'autonomia, la responsabilità e le abilità di chi li produce, il vissuto dei materiali da recupero e l'incontro tra culture e storie diverse, dando vita ad un accessorio unico, utile e sostenibile.
Per favorirne l'unicità è stato, altresì, ideato il concorso di idee "Volto nuovo al mondo", che scadrà il prossimo 10 giugno e vedrà premiati tre copri mascherina: il più originale, quello con il miglior messaggio sociale e il più interessante realizzato da un'artista under 20.
Il concorso è aperto a tutti e ciascun artista potrà inviare un massimo di due opere, realizzate con qualsiasi tecnica (figurativo, neofigurativo, impressionismo, informale, astrattismo, surrealismo, naif, street art, digital-art ed altro).
Il tema è libero ma non saranno accettate opere a carattere politico e/o offensive della morale comune.
La giuria sarà composta da: Maria Venditti, sociologa; Fabiola Filippelli, coordinatrice Casa delle donne iCare; Fabio Della Ratta, artista e designer; Mirella Maturo, presidente iCare; don Matteo Prodi, responsabile della Scuola di Impegno Socio-Politico della Diocesi; don Pino Di Santo, direttore della Caritas Fiocesana; Marianna Adanti, direttore Ipm di Airola.
I vincitori, come da regolamento riportato sul sito (www.icareinnovation.org), saranno proclamati entro e non oltre sabato 20 giugno e riceveranno in premio i prodotti dal grande valore sociale ed umano della Cooperativa iCare.

comunicato n.131899



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 217850232 / Informativa Privacy