Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 298 volte

Benevento, 25-03-2020 13:15 ____
Un pensiero grato ai dirigenti delle Amministrazioni pubbliche, afferma Rosario Del Vecchio
Il Governo, per esso il ministro della Pubblica Amministrazione, ha chiesto loro di assicurare prioritariamente la propria presenza in ufficio in queste settimane terribili
Redazione
  

Un pensiero grato ai dirigenti delle Amministrazioni pubbliche, in questo difficile momento legato al coronavirsu, lo ha rivolto Rosario Del Vecchio (nella foto è a destra), dirigente statale.
"Caro direttore - scrive - in queste settimane terribili che stiamo vivendo, angosciati dalle umane paure e logorati da restrizioni alla normale vita di relazione che mai finora abbiamo sperimentato, è giusto rivolgere un pensiero grato ai dirigenti delle amministrazioni pubbliche, ai quali il Governo, e per esso il ministro della Pubblica Amministrazione, ha chiesto di assicurare prioritariamente la propria presenza in ufficio.
Questa decisione del governo, sulla quale spiace sottolineare che nessuna delle maggiori organizzazioni sindacali e nessun esponente di partito politico hanno ritenuto finora di esprimere il proprio dissenso pur in presenza di una grave discriminazione e di una altrettanto grave lesione del diritto umano fondamentale alla tutela della salute in condizioni di parità con ogni altro lavoratore, noi dirigenti dell'amministrazione pubblica italiana la rispettiamo e, in questo momento delicato per il Paese, la osserviamo, pur con sacrificio personale e consapevoli dei rischi che corriamo con le nostre famiglie, la osserviamo, consapevoli come siamo di essere servitori dello Stato-comunità e orgogliosi come siamo di essere, come ci chiede la Costituzione della Repubblica, al servizio della Nazione e dei suoi cittadini.
Ad onor del vero, in questo difficile compito ci allieta constatare che non siamo soli.
Insieme a noi, un manipolo di colleghi ci affianca quotidianamente, a turno e con analoghe ansie e disagi personali, nell’impresa di garantire, con l'apertura degli uffici e il coordinamento delle attività svolte da remoto, quel presidio di legalità e di servizi assicurato dalla presenza dello Stato sul territorio.
A loro, va il nostro ringraziamento per il lavoro svolto e la disponibilità dimostrata.
Non può mancare, nella circostanza, un pensiero affettuoso agli operatori della sanità pubblica, medici e personale sanitario tutto; se noi siamo chiamati a compiere apprezzabili sacrifici quotidiani, a loro viene chiesto uno sforzo sovrumano nell'assolvimento della missione di prendersi cura dei malati e, in numero purtroppo crescente, di coloro che non ce la faranno.
A loro va la nostra sincera e profonda gratitudine, disponibili ad ogni forma di collaborazione e di aiuto ritenuto utile in questi drammatici momenti.
Noi, dal canto nostro, siamo quotidianamente al lavoro, non "agile", per i cittadini e per il Paese, nella certezza che i cittadini e il Paese che serviamo ce la faranno a superare anche questa drammatica emergenza e a tornare presto ad una serena normalità di vita".

comunicato n.130288



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 226599771 / Informativa Privacy