Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1091 volte

Benevento, 24-03-2020 20:16 ____
A "Villa Margherita" per motivi professionali sto seguendo la situazione. Al momento non c'e' nulla di sicuro e tutto si e' svolto correttamente
E' doveroso abbassare i toni ed affrontare il grave problema a carattere generale con diverso approccio
di Giuseppe De Lorenzo
  

A tarda sera, nel rincasare, dopo una giornata di lavoro da massacro, nel leggere la nota riportata da tutti i siti d'informazione, apprendo quanto si sarebbe verificato presso l'Istituto "Villa Margherita".
Con l'impegno di tornare sull'argomento in generale invito i rappresentanti dell'informazione locale a centellinare le notizie.
Nella tragedia che sta coinvolgendo il Paese, qui da noi, ci troviamo di fronte a notizie a raffica che portano la popolazione ad un totale smarrimento.
E' doveroso abbassare i toni ed affrontare il grave problema con diverso approccio.
Ritornando a "Villa Margherita", per motivi professionali, sto seguendo, da ieri sera, la situazione.
Per il momento, non c'è nulla di sicuro e posso assicurare che tutto è stato fatto seguendo i protocolli stabiliti.
Questa mattina, in forma privata, ne ho fatto cenno al direttore di "Gazzetta", precisando che non c'era alcun allarmismo e che prevedevo, così come è successo, che sarebbe scoppiata un'altra bomba.
Invito, da medico e da giornalista, con tutta umiltà, ad abbassare i toni.
Così facendo, si genera panico e noi medici siamo al collasso.
E' impossibile procedere in questo modo. In poche settimane, ho prescritto più ansiolitici di quelli consigliati in quarant'anni di vita in una struttura psichiatrica.

comunicato n.130269



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 212626943 / Informativa Privacy