Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 4864 volte

Benevento, 17-03-2020 11:21 ____
Una vicenda umana nel dramma del coronavirus. La stessa lascia tutti noi sperare al fine che la sanita' ritorni ad essere il modello apprezzato
Pasquale Zagarese, senologo, senza alcuna nostra sollecitazione, ha accolto una donna che sospettavamo di carcinoma alla mammella. Visitata e predisposta subito per l'operazione. Ai tempi della pandemia un bel gesto di buona sanita'
di Giuseppe De Lorenzo
  

In tanti anni, ho accumulato una quantità enorme di esperienze.
Queste ultime, oggi, mi accompagnano, avviandomi alla sera della vita.
Quella del coronavirus, unica nel suo genere, è stata imprevista ed inattesa. 
Tante volte, io per primo, si è parlato dei guasti della sanità, politicizzata sino all'inverosimile.
Tuttavia, allo stato, vedere l'Ospedale "Rummo", che, per me, mi sia concesso, rimane e rimarrà sempre "Rummo", sulla strada della ripresa, dopo i guasti della guida Pizzuti, riempie il cuore di gioia.
Tra quelle mura, non mi stanco mai di ripeterlo, ho lasciato quarant'anni della mia vita.
Ritengo, per questo, doveroso rendere partecipe il nuovo direttore generale Ferrante, che spero di conoscere presto, di una esperienza dal risvolto umano degno di ogni lode.
Giorni fa, nello studio ove, da sempre, sono un modesto collaboratore di mia moglie, è comparsa, nelle attuali ore infuocate del coronavirus, una giovane donna, madre di sette figli, gli ultimi, due gemelli, bimbi, questi ultimi, bellissimi.
La stessa, da qualche giorno, aveva notato un modulo alla mammella.
Mia moglie, dopo averla visitata, ha disposto la pratica di tutti gli esami necessari. Siamo, però, entrambi rimasti perplessi nella tema che si sarebbe perso del tempo prezioso, causa l'attuale chiusura degli ambulatori.
Ci siamo sbagliati.
La stessa si è recata in ospedale ove Pasquale Zagarese (nella foto è con le volontarie della Croce Rossa ad una manifestazione del Rotary), senologo del nosocomio, senza alcuna sollecitazione da parte nostra e non chiedendo alcun onorario, in pochi giorni, se non in poche ore, ha permesso che la donna praticasse tutti gli esami necessari.
A conferma, dell'iniziale sospetto di carcinoma, ha disposto l'intervento che sarà praticato giovedì prossimo.
Ecco, questa è la sanità che tutti vogliamo. 
Da medico, ringrazio, pubblicamente, Pasquale Zagarese e, con lui, il direttore generale, che si sta prodigando per la rinascita funzionale del "Rummo".
Una vicenda umana nel dramma del coronavirus.
La stessa lascia tutti noi sperare al fine che la sanità, qui da noi, ritorni ad essere il modello degli anni addietro.

comunicato n.129998



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 212627124 / Informativa Privacy