Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 99 volte

Benevento, 12-02-2020 18:20 ____
Sottrarsi dal confronto in Consiglio comunale, trascurane ruolo e funzioni, non aiuta a capire
E' quanto afferma Carmine Valentino, a commento della firma del Pics a Palazzo Santa Lucia
Redazione
  

In merito alla crisi politica a Palazzo Mosti e sulle dichiarazioni rese a commento della firma del Pics a Palazzo Santa Lucia, è intervenuto il segretario della Federazione del Pd, Carmine Valentino (foto).
"Prendo atto - scrive - delle dichiarazioni rese nell'ambito della "cerimonia" svoltasi nella sala "De Sanctis" di Palazzo Santa Lucia, in Regione Campania.
Il messaggio politico derivante da tali esternazioni alimenta le ambiguità sulla strana crisi amministrativa della città di Benevento.
Sottrarsi dal confronto in Consiglio comunale, trascurane ruolo e funzioni, non aiuta a capire e, a un tempo, finisce per svilire la massima istituzione rappresentativa della città.
Il governatore, d'altro canto, svolge il suo ruolo istituzionale. In tale veste non rappresenta (verrebbe da dire per fortuna!) il Partito Democratico.
Indubbiamente, il "penultimo atto" del sindaco Mastella (mi autocito), le tanto annunciate dimissioni, celava un finale di partita ancora tutto da scrivere. Si preannuncia un coupe de theatre che ai più accorti potrebbe risultare tut'’altro che inaspettato.
In ogni caso, se il sindaco, tuttora dimissionario, ritiene che vi siano nuove e inedite convergenze, (magari anche parallele!), è necessario e urgente, oggi più di ieri, convocare il Consiglio Comunale e fare finalmente chiarezza. Trattasi del fondamentale rispetto che il sindaco deve alla città e ai suoi cittadini.
Dissipare i dubi e spiegare i motivi reali di una crisi che appare molto «egocentrica», a tratti persino "narcisa".
Le ragioni della città capoluogo prevalgano, quindi, sulle innaturali opportunità politiche dei singoli.
Si vada in Consiglio comunale e si dicano parole di verità.
L'eventuale chiusura anticipata dell'esperienza amministrativa della città non può risolversi tutta in post social-mediatici e "chiacchiere da bar".
Benevento non merita cotanto oltraggio.
Per quanto ci riguarda, difenderemo con forza le prerogative della nostra parte politica e i luoghi delle decisioni collettive.
Lontani da logiche personalistiche, contraddittorie e correntizie.
Serietà e metodo ritornino riferimento per tutti. Senza tentennamento alcuno, con fermezza e decisione!"

comunicato n.129090



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 208597066 / Informativa Privacy