Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 433 volte

Benevento, 12-02-2020 15:29 ____
Firmato alla Regione Campania l'Accordo di Programma Integrato Citta' Sostenibile
Il sindaco Clemente Mastella ha siglato anche il Protocollo d'intesa con Rete Ferrovia Italia. La soddisfazione espressa dall'assessore all'Urbanistica, Antonio Reale
Redazione
  

Sono stati firmati, a Palazzo Santa Lucia, l'Accordo di programma Integrato Città Sostenibile (Pics) per il Comune di Benevento e il Protocollo d'Intesa con Comune di Benevento e Rfi per riqualificazione della Stazione Ferroviaria di Benevento e la soppressione di passaggi a livello in ambito urbano.
Si completa così, per l'autorità urbana di Benevento, l'iter procedurale previsto per la definizione dei Programmi Integrati Città Sostenibile (Pics) promossi dalla Giunta regionale della Campania e perfezionati dall'Assessorato all'Urbanistica e Governo del Territorio.
A seguito dell’approvazione del Programma Integrato Città Sostenibile - Pics della autorità urbana di Benevento ai sensi di quanto previsto dal Por Fesr Campania 2014/2020 e dalle "Linee Guida sullo Sviluppo Urbano".
"Tale Accordo - si legge nella nota inviata alla Stampa - perfeziona e potenzia la strategia di rigenerazione urbana attraverso l'efficace utilizzo delle risorse europee.
Il Programma cittadino prevede, complessivamente, un importo pari a 15.730.738,32 euro a valere su risorse finanziarie del Po Fesr Campania 2014-2020 (Asse 10).
Nell'ambito del Programma Pics, l'Autorità Urbana di Benevento, nelle sue funzioni di Organismo Intermedio ha selezionato le operazioni coerenti con i driver di sviluppo dell'Asse 10 e con le linee strategiche individuate nel dos, muovendosi nell'ambito delle azioni possibili ed applicando criteri di forte integrazione in grado di massimizzare l'efficacia del Programma complessivo.
In particolare, attraverso il Programma Pics la città di Benevento ambisce a raggiungere il ruolo di Città ri-innovata sotto il profilo dei servizi alla cultura ed al turismo, alla persona ed alla collettività.
Una visione che si struttura e consolida intorno alle tre componenti fondamentali territorio, cittadini, risorse, disegnando un "progetto di Città" in cui si coniugano le istanze della tradizione con quelle di una visione prospettica orientata alla salvaguardia dell’ambiente urbano e non, alle nuove filiere della ricerca e dell’innovazione, alla creazione di valore aggiunto territoriale per la rigenerazione delle funzioni produttive, commerciali e culturali della città.
Le operazioni inserite nel Pics sono strettamente correlate alla valorizzazione del patrimonio culturale attraverso la valorizzazione dell'Arco di Traiano e dell'Hortus Conclusus e i Percorsi della Storia per renderle fruibili e riconoscibili percorsi tematici.
Ulteriori interventi sono volti al recupero e la riqualificazione di Palazzo De Simone, del Pattinodromo e della Villa comunale.
Il progetto Casa di Jonas prevede la creazione di una struttura residenziale a ciclo diurno extra ospedaliera con la implementazione di nuove tecnologie per la telemedicina.
Sono previsti, infine, alcuni interventi per la riqualificazione del sistema d'impianto della pubblica illuminazione e la riqualificazione energetica e messa in sicurezza impiantistica d'immobili comunali destinati ad attività di socializzazione nella prima infanzia".
"Dobbiamo creare - ha dichiarato il sindaco Mastella - una città di media dimensione per far sì che le persone tornino da dove sono partite per vivere la propria vita fuori, un po' come fanno i salmoni".
"Si tratta - ha aggiunto l'assessore all'Urbanistica, Antonio Reale - di risorse importanti per la città, che consentiranno di lavorare su una doppia direzione: da un lato una città smart, a misura di cittadino, di lavoratore e di viaggiatore e dall'altro una città in grado di sfruttare a pieno il suo enorme potenziale turistico.
E' doveroso per un amministratore tenere in conto dei cambiamenti che impone la modernità e lavorare per adattare le città: rimuovendo gli ostacoli, consentendo ai cittadini e a chi per lavoro viene a Benevento di non subire disagi.
Con uno sguardo anche per il sociale, naturalmente.
Poi gli interventi sono fortemente incentrati sulla valorizzazione del centro storico e del patrimonio culturale della città: abbiamo notato un interesse turistico e culturale sempre maggiore per le nostre bellezze, riteniamo possano essere alla base dello sviluppo e per questo con i Pics abbiamo deciso di puntare fortemente su di esse.
E' chiaro però che accanto ai progetti per la valorizzazione dell'Hortus Conclusus e dell'Arco di Traiano bisogna lavorare a un'idea di città in cui il turista possa muoversi agevolmente, godendone appieno a partire dalle infrastrutture e dai trasporti per arrivarci.
Ringrazio, per questo, il presidente De Luca, il sindaco Mastella e la struttura tecnica del Comune: oggi sono stati inseriti tasselli fondamentali per la crescita e lo sviluppo della città".

comunicato n.129085



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 208597171 / Informativa Privacy