Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 96 volte

Benevento, 12-01-2020 22:55 ____
Calcio a 5: Sconfitta beffa per il Limatola che viene rimontata dal Real Terracina e dice addio alla Coppa Italia
In C1 importanti vittorie per Benevento 5 e Boca Futsal. I risultati delle compagini sannite impegnate nel campionato di C2
Redazione
  

Si è interrotto, al secondo turno, il cammino del Limatola nella Coppa Italia di Calcio a 5.
I sanniti, infatti, sono stati sconfitti, tra le mura amiche, per 3-4 dal Real Terracina dopo aver condotto a lungo l'incontro.
Dunque, una vera e propria beffa che è giunta al termine di una gara dai due volti.
Il Limatola è partito forte, andando subito in rete con lo spagnolo Cano Llado e raddoppiando con Amirante.
Il tris è giunto grazie alla realizzazione di Arvonio prima che i laziali accorciassero le distanze, siglando due marcature negli ultimi cinque minuti della prima frazione di gioco.
Nella ripresa, però, i padroni di casa non sono stati in grado d'imporre il proprio gioco con gli ospiti che, prima, sono pervenuti al pareggio e, poi, nel finale, hanno realizzato la rete del vantaggio, evitando che la sfida proseguisse nei tempi supplementari.
"Questo sport - ha commentato il calcettista del Limatola, Giuseppe Andreozzi - è così!
Anche sul 3-0 non puoi mai essere sicuro di aver vinto.
Non abbiamo avuto la giusta cattiveria ed alla lunga questa mancanza c'è stata fatale, nonostante stessimo giocando un buon futsal a mio avviso.
Non è il caso di fare drammi, però, le sconfitte fanno parte del percorso.
Oggi eravamo decimati anche da alcune assenze, so che sarebbe scontato dire che questo non è un alibi perché abbiamo comunque e ripeto, giocato bene, ma certe defezioni a fine gara ci sono pesate.
La differenza nella vittoria finale l'ha fatta la concentrazione.
Nonostante il nostro rapido vantaggio, loro sono rimasti concentrati, mentre noi siamo calati di attenzione; la mia spiegazione è tutta qui.
Ora non voglio che ci piangiamo addosso, faremo tesoro di questi errori e ci faremo trovare pronti per la ripresa del campionato.
Zero drammi, abbiamo ancora qualcosa d'importante per cui lottare".
***
Venendo al torneo di C1, esso è ripreso dopo la pausa natalizia con la disputa della seconda giornata del girone di ritorno.
Il Benevento 5 è tornato al successo battendo, tra le mura amiche del Pala "Valentino Ferrara", il Terzigno, secondo in classifica, per 3-2.
I tanti cambiamenti apportati nel roster giallorosso con gli arrivi di Canneva, Bertoni, Francesco Russo e Bucciero hanno fornito quel qualcosa in più ai sanniti.
La partita ha visto gli ospiti portarsi sul doppio vantaggio con i giallorossi cha hanno perso, per espulsione, anche il portiere Serino che è stato sostituito da Ecravino, l'ultimo estremo difensore rimasto in organico dopo una vera e propria ecatombe dovuta a problemi fisici.
Il suo biglietto da visita è stato di quelli che lasciano il segno perché l'esperto pipelet ha respinto il rigore di Suarato ma nulla ha potuto poco dopo sullo 0-2 del Terzigno con un tiro a fil di palo.
L'immediato 1-2 un minuto più tardi di Russo ha rimesso in carreggiata un ottimo Benevento 5 con i sanniti che hanno trovato anche il meritato 2-2 con Esposito per una squadra che non ha mollato di un centimetro fino all'intervallo con Bertoni che ha dato solidità a tutto il collettivo gestendo al meglio una serie di possessi difficili.
Nella ripresa, pronti via con Suarato che si è girato in un fazzoletto colpendo il palo.
Al minuto numero quattro, invece, è stato Maggio, per i padroni di casa, a sfiorare il gol così come Serino al 10' quando, dopo un coast to coast dei suoi, ha cercato di piazzare la palla sul palo più lontano sfiorando la rete.
La squadra di mister Di Costanzo è rimasta sempre sul pezzo ed ha trovato al 10' con Bucciero il meritato gol del 3-2 con l'esperto calcettista che ha fatto secco il portiere con un diagonale imprendibile.
La riposta del Terzigno c'è stata fino al termine con i sanniti che hanno dovuto stringere i denti, con un Ecravino in forma strepitosa tra i pali, per ottenere una vittoria decisiva per la classifica e per il morale con la squadra ora in ottava posizione a 22 punti.

Importante successo in chiave salvezza, con l'obiettivo di uscire dalla zona play-out, anche per il Boca Futsal che ha sconfitto per 8-4 il Pozzuoli.
Per i telesini, in rete sono andati Iannotti, autore di una tripletta, Sferragatta, doppietta per lui, Calavitta, Brignola e Cutolo.
***
Nel campionato di C2, il Calvi ha battuto il Solofra per 4-2, mentre la Libertas Cerreto è stata fermata sul campo della San Ludovico per 7-4.

                                         

comunicato n.128367



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 217914131 / Informativa Privacy