Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 560 volte

Benevento, 11-01-2020 14:40 ____
L'intervento di Pasquale Varricchio era una forma di protesta contro la Provincia che non ha interpellato i Comitati per i fondi su Pantano
Con il presidente Ricci si parlava di 7.500.000 euro di spesa, ora siamo scesi ad 1 milione di euro. Da qui il disappunto. Che c'entra in tutto questo se si sia o meno residenti in questa contrada, rispondendo a Rita Velardi?
Redazione
  

Il segretario del Comitato "Pantano San Vitale", Giosuè Giangregorio, ha replicato a quanto affermato dal presidente dell'Associazione "La Voce delle Donne", Rita Velardi, in merito alla necessità degli interventi di riprofilatura dell'asta fluviale in località Pantano.
"In risposta alla nota di Velardi, al fine di chiarire le posizioni e le dinamiche, probabilmente anche a causa della non completa conoscenza delle informazioni oppure una superficiale lettura, da parte del presidente Velardi - scrive - si precisa quanto segue.
Pasquale Varricchio (foto), oggi è il vice presidente del Comitato di Quartiere denominato "Pantano-San Vitale" e lo ha presieduto per oltre tre anni ed oggi, nella sua qualità, è sempre impegnato nella tutela delle zone rappresentate, anche in sostituzione del presidente Edoardo Morante e non parla mai a titolo personale.
Il fatto che Pasquale Varricchio sia residente alla contrada San Vitale non vuol dire che con il suo gruppo insieme al presidente abitante a contrada Pantano, sia disinteressato alla pulizia dei fiumi Sabato e Calore.
Il suo intervento male interpretato, non era a favore dei consiglieri che hanno votato contro, ma era soltanto una protesta verso l'Amministrazione provinciale che, senza interpellare il Comitato o i Comitati, ha spostato gran parte dei fondi invece destinati alla pulizia degli alvei fluviali della città-provincia, il presidente Ricci, nel 2017 parlava di  7.500.000 euro che oggi sono stati ridotti a poco più di 1.000.000 di euro, fatto che il Comitato Pantano San Vitale ha sempre contestato.
Per quanto riguarda i danneggiati, non solo le attività, ma anche i privati, il Comitato tutto è sempre stato impegnato in prima linea e sempre vicino a tutti gli abitanti, parecchi membri del Comitato.
Questa doverosa precisazione, non ha alcuna intenzione d'innescare ulteriori polemiche sui mezzi d'informazione, bensì solo lo scopo di chiarire lo stato dei fatti ed il continuo impegno che il Comitato profonde per le zone rurali da circa dieci anni per il bene comune, pertanto non ci saranno ulteriori repliche".

comunicato n.128338



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 217908557 / Informativa Privacy