Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1785 volte

Benevento, 07-01-2020 12:09 ____
Mi auguro che a portarci a fare punti sia anche il pubblico di Benevento a cui chiediamo di colmare il PalaTedeschi e farci sentire il suo incitamento
Il capitano della Nazionale di Pallamano, Andrea Parisini, con i suoi compagni ha fatto visita all'Istituto "De la Salle" in vista della tre giorni di gare per la qualificazione ai mondiali in Egitto del prossimo anno
Nostro servizio
  

I giocatori della Nazionale Italiana di Pallamano, già in città per disputare una tre giorni di gare, dal 10 al 12 gennaio prossimi, gare ritenute molto importanti per il futuro cammino della Nazionale in vista delle qualificazioni ai Mondiali che si disputeranno in Egitto il prossimo anno, hanno iniziato il giro promozionale dell'evento e della disciplina sportiva, nelle scuole del capoluogo ed hanno cominciato dall'Istituto "De la Salle" del dirigente Maria Buonaguro.
L'iniziativa di questo contatto con le scolaresche è stata della Pallamano Benevento, presieduta da Carlo La Peccerella.
E' sempre molto bello ed istruttivo, sia per noi che per loro, andare nelle scuole tra i ragazzi a portare i valori dello Sport e della Pallamano in particolare, ci ha detto il capitano Andrea Parisini.
La nostra disciplina non è molto famosa in Italia e dunque c'è bisogno di farci conoscere a cominciare dagli allievi delle scuole.
In questa tre giorni a Benevento l'obiettivo da raggiungere è la qualificazione ai Mondiali.
Già ci siamo andati vicini, nel coglierlo, due anni fa a Bolzano.
L'obiettivo da raggiungere è ancora lo stesso anche se le squadre che dovremo affrontare non sono di modesta levatura sportiva.
Mi auguro che a portarci a fare punti sia anche il pubblico di Benevento a cui chiediamo di riempire il PalaTedeschi e di farci sentire forte il suo incitamento.
A Benevento, peraltro, la Pallamano si respira già e, dunque, invito tutti a venire ad assistere ai nostri incontri ed a darci una mano per raggiungere l'obiettivo. Con loro e con il loro calore potremo fare veramente qualcosa di bello.
Maria Buonaguro ha sottolineato come per gli studenti sia utile avere degli esempi che inducano ad amare lo Sport ed ha ringraziato gli atleti per la loro disponibilità a far visita alle scuole.
Silvano Sega, dirigente della Nazionale, ha risposto dicendo che alla fine è un gioco e che con esso, nel praticarlo, torniamo tutti un po' bambini.
Siamo chiamati a disputare tre incontri importanti per il prosieguio del nostro cammino di avvicinamento ai Mondiali del prossimo anno.
Speriamo di farcela anche con il vostro sostegno, ha concluso Sega.
Enzop Lauro, consigliere comunale con delega allo Sport, ha voluto ringraziare la Federazione nazionale Pallamano, anche a nome di tutta l'Amminustrazi9one comunale, per questo grande onore che ha voluto concedere alla città di Benevento disputando gli incontri utili ai fini della qualificazione ai Campionati del Mondo.
E' questo un momento importante per la città che si pone sotto i riflettori della Pallamano nazionale.
Rossella Del Prete, assessore all'Istruzione, ha sottolineato come la ripresa dell'attività didattica dopo la pausa natalizia, avvenga con una importante attività sportova che va ancora e maggiormente promulgata nelle scuole.
Al termine ci sono state domande rivolte agli atleti dai giovani allievi dell'Istituto "De la Salle".
Tra queste: Quante volte alla settimana vi allenate? A quanti anni avete iniziato a giocare a Pallamano? Come si fa ad arrivare in Nazionale? Come vi trovate con il vostro allenatore?
Domani le visite proseguiranno con l'Istituto San Filippo Neri ed infine giovedì 9 gennaio, con la scuola media "Federico Torre" ed Convitto Nazionale "Giannone".

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

comunicato n.128237



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 226517581 / Informativa Privacy