Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 2518 volte

Benevento, 02-12-2019 08:21 ____
Il presidente dell'Associazione "Io X Benevento", Giuseppe Schipani, contesta le iniziative assunte dal direttore generale dell'Azienda Ospedaliera
Le questioni piu' importanti non vengono avviate a soluzione
Redazione
  

Il presidente dell'Associazione "Io X Benevento", Giuseppe Schipani, contesta le iniziative assunte dal direttore generale dell'Azienda Ospedaliera San Pio, Nicola Vittorio Ferrante.
Secondo Schipani, infatti, le questioni più importanti non vengono avviate a soluzione.
"Ormai - scrive - i cittadini di Benevento sono abituati a leggere e ad apprendere cose che nemmeno a Luogosano risulterebbero serie, ma che destano preoccupazione e indignazione.
E' possibile che un direttore generale che si è candidato e che è stato incaricato per risolvere le serie ed importanti criticità che attanagliano un’Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale, destini priorità assoluta all'illuminazione delle nuove tabelle, alla verniciatura delle ringhiere, ad installare nuove sbarre e a rifare i parcheggi;  mentre gli ammalati sono costretti ad andare in altre strutture sanitarie per un intervento chirurgico, in quanto alcune sale operatorie sono chiuse perché ci piove dentro?
E' possibile che la sua unica preoccupazione sia circoscritta a come addobbare l'Ospedale per il periodo natalizio mentre, da luglio ad oggi, ancora non si riesce a risolvere nemmeno un problema?
Mancano attrezzature e, spesso, quelle che ci sono si guastano, causando rinvii degli interventi chirurgici e arrecando un danno, anche economico, alla sanità pubblica.
Manca personale, le liste d'attesa risultano ancora lunghe, non si rispettano i Lea, ma ci si concentra ad invitare De Luca per far vedere quanto siano belle le luci delle nuove tabelle?
Ci si vuole forse adeguare alle Luci d’Artista di Salerno?
La nuova risonanza magnetica l'attendiamo da tre anni.
Insomma, il nuovo direttore generale, che si è presentato con un corposo curriculum, che dice di essere umile ma che poi dimostra altro, autocelebrandosi anche di notte, sperando che nei sogni qualcuno possa ricordargli ancora qualcosa che purtroppo dimentica, non vorrà mica soffermarsi a questa sceneggiata poca credibile ed efficace?"

comunicato n.127385



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 203227713 / Informativa Privacy