Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 2228 volte

Benevento, 01-12-2019 13:28 ____
Nel Giardino di "Casa Pisani" al Triggio, sono state ufficialmente inaugurate le giostrine che serviranno a fare la gioia dei bambini del territorio
A proposito della visita di Mattarella a Benevento il sindaco Mastella si augura che possa poter percorrere a piedi il percorso dall'Arco di Traiano fino alla chiesa di Santa Sofia. Novita' in vista per l'Istituto "San Filippo Neri"
Nostro servizio
  

Nel Giardino di "Casa Pisani" al Triggio, sono state ufficialmente inaugurate le giostrine che serviranno a fare la gioia dei bambini del territorio.
La manifestazione è stata voluta dai Comitati di Quartiere del Rione Triggio presieduti, rispettivamente,da Annalisa Bozzi e Giuseppe Fusco.
Proprio questa intesa che il sindaco Mastella ha voluto sottolineare favorevolmente.
I due Comitati, pur nella loro autonomia, si sono mescolati per promuovere con maggiore efficacia la lievitazione della comunità di questo Rione.
Il sindaco ha salutato ancora una volta con affetto il suo collega sindaco di Ventotene, Gerardo Santomauro, originario di quell'isola, appunto, ma sposato con una sannita di San Salvatore Telesino e con i suoi quattro figli che vivono a Benevento assieme alla mamma.
Vedo stamane pochi bambini, ha proseguito Mastella, ma il riferimento di questa iniziativa è proprio rivolto a loro.
Quindi ha parlato della struttura di San Filippo che ha chiuso per evidenti difficoltà di carattere economico ma anche per la necessità di lavori a farsi sulla sttuttura.
Voglio però vedere se in qualche modo possa essere possibile attivare almeno il giardino di quella scuola e metterlo a disposizione del Rione.
Ha quindi definito sciocche le polemiche insorte su iniziativa di Felice Presta del MeetUp del Movimento 5 Stelle (che lui però non ha citato) relative alla concessione all'Università degli Studi del Sannio del complesso ex Orsoline per farne la sede della Facoltà di Ingegneria.
Era questo l'unico utilizzo possibile.
Sono all'interno di queste aule già 300 giovani studenti di ingegneria che le frequentano per le loro lezioni.
Ancora, Mastella ha confermato che il prossimo 28 gennaio, così come organizzato con il vecchio rettore Filippo De Rossi, è stata organizzata la visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
Non si potrà trattenere a lungo a Benevento. Starà una oretta all'Auditorium di Sant'Agostino dove ci sarà la cerimonia dell'avvio del nuovo anno accademico dell'Università degli Studi del Sannio.
Poi vedrò se sarà possibile fargli percorrere a piedi, mi auguro tra due ali di folla che lo saluteranno con lo sventolio delle bandierine tricolore, il tratto di strada che va dall'Arco di Traiano  alla chiesa di Santa Sofia, passando lungo corso Garibaldi.
Non resterà neanche a pranzo perché poi dovrà andare via.
Dopo circa 20 anni avremo la visita di un presidente della Repuibblica a Benevento, ha concluso Mastella mentre il direttore del Teatro Romano, Ferdinando Creta, ha manifestato tutta la sua contrarietà per il fatto che non si possa prevedere una visita del presidente della Repubblica anche presso il "suo" Teatro.
Il sindaco di Ventotene, Santomauro, ha voluto ringraziare i presenti per l'accoglienza, visto che peraltro egli è della zona dove vivono i suoi figli.
Ha voluto infine ringraziare i Comitati di Quartirre che hanno egregiamente interpretato la politica di prossimità, proprio come peraltro la intende lui.
Questa esperienza sarebbe eccezionale se si potesse riprodurre in tutti i quartieri della città.
Infine, prima della benedizione, don Marco Capaldo, parroco della chiesa di Santa Maria della Verità, ha voluto insistere sulla scelta della preghiera ricordando di quando gli apostoli, quando si spaventarono, chiesero proprio a Gesù come fare per unire il loro creare al Padre, proprio come faceva lui.
Dopo la benedizione, in una bella giornata di sole, si è avuta la esibizione di Giuseppe Ruggieri, "Mago G", di Telese Terme. L'ultimo importante evento a cui ha partecipato è stato il "Selfie Magic Web", al Teatro "Ariston" di Sanremo, dove ha ricevuto il primo premio da una giuria presieduta da Walter Rolfo, personaggio noto a livello mondiale nel campo dell'illusionismo e superstite della "Costa Concordia".
Alla cerimonia ha preso parte anche Luigi Buonaguro, medico, ricercatore dell'Istituto "Pascale" di Napoli, anch'egli beneventano, tra i più importanti clinici d'Europa, sulla scoperta di un vaccino per il tumore al fegato.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.
[galelria]
 

 

 

 

 

 

comunicato n.127371



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 202680106 / Informativa Privacy