Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 232 volte

Benevento, 01-12-2019 09:37 ____
E' stata rinvenuta, nel territorio di Castelpagano, la carcassa di una lupa con numerose ferite su tutto il corpo
Il ritrovamento e' stato segnalato dalla Squadra di caccia "Artemide" che costantemente, durante le ore notturne, si sacrifica, con propri volontari, per perlustrare le aree impervie del territorio
Redazione
  

E' stata rinvenuta, nel territorio di Castelpagano, la carcassa di una lupa con numerose ferite su tutto il corpo, la natura delle quali è ancora in fase di accertamento da parte della sezione zooprofilattica dell'Isitituto zooprofilattico sperimentale di Benevento.
E', infatti, in corso un esame autoptico per stabilire la causa del decesso.
Il ritrovamento è stato segnalato dalla Squadra di caccia "Artemide" che costantemente, durante le ore notturne, si sacrifica, con propri volontari, per perlustrare le aree impervie del territorio di Castelpagano e zone limitrofe, per evitare che bracconieri esercitano prelievi notturni di selvaggina e commettano atti di vigliaccheria nei confronti degli animali selvatici.
Prontamente, dietro la segnalazione, il servizio veterinario dell'Asl si è attivato per il recupero ed ha effettuato un primo accertamento sulle cause della morte, dell'età del soggetto e sulle caratteristiche della specie.
Se la Sezione zooprofilattica, in corso di autopsia, determinerà che la morte, di questo esemplare, è stata determinata da colpi di arma da fuoco sarà cura del servizio veterinario effettuare denunzia all’autorità giudiziaria.
E' stato attivato un sistema di segnalazione ad uno specialista di lupi, del vicino territorio molisano, che da oltre quindici anni lavora per questa specie che è presente con diversi esemplari sul territorio collinare e montuoso.
"Non abbiate paura del lupo - ha commentato il dottore Raffaele Zabatta - non attacca l'uomo, preda solo animali domestici e altri selvatici solo ed esclusivamente per la sua esigenza fisiologica di mangiare e sopravvivere.
Non dimentichiamo la storia: una Lupa ha allattato due gemelli: Romolo e Remo.
Lo sguardo dei lupi affascina".

comunicato n.127363



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 202683219 / Informativa Privacy