Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 67 volte

Benevento, 30-11-2019 10:11 ____
Procedura di costituzione in giudizio a tutela dei cittadini di Puglianello
Lo hanno deciso il sindaco Francesco Maria Rubano e il gruppo di maggioranza "Uniti e Coerenti" a proposito della costruzione di un impianto a biogas sul territorio comunale
Redazione
  

Riguardo il ricorso al Tar posto in essere dalla società Sannio Biometano, contro il provvedimento emesso dal Comune di Puglianello che vieta l'inizio dei lavori per la costruzione di un impianto a biogas sul territorio comunale, il sindaco, Francesco Maria Rubano, e il gruppo di maggioranza "Uniti e Coerenti" hanno avviato la procedura di costituzione in giudizio a tutela della cittadinanza.
"Ancora una volta - si legge nella nota inviata alla Stampa - una sacrosanta battaglia dell'Amministrazione comunale per la sicurezza e la tutela della salute dei cittadini viene minata da azioni legali poste in essere per contestare atti deliberativi prodotti nell'esclusivo interesse della comunità.
Una società costituita da imprenditori sanniti e torinesi intende insediare, sul suolo nel nostro Comune, un enorme impianto di produzione di biogas mediante l'utilizzo di biomasse.
Fermamente convinti della legittimità del nostro operato, nella certezza di difendere ad ogni costo il nostro territorio, persuasi d'interpretare la volontà della cittadinanza, da sempre contraria alla realizzazione d'impianti di tal genere, continueremo a batterci per far prevalere la volontà popolare, per la salvaguardia ambientale e per la dignità che ci ha sempre contraddistinto nel dire no senza esitazioni.
Impianti del genere non sono adeguati per il nostro territorio e, pertanto, non ci interessano.
La nostra gente, le famiglie, i nostri bambini, vengono prima di ogni cosa.
Ci opporremo in tutte le sedi necessarie, confortati da una precisa consapevolezza, che ci rende sicuri di superare anche questa prova.
Il nostro territorio è di proprietà dei cittadini e non di coloro che sono mossi da interessi economici e personali.
A breve, sarà convocato un Consiglio comunale sulla questione, per informare la cittadinanza riguardo l'iter attivato dalla nostra Amministrazione e dagli uffici competenti su questa delicata vicenda.
Che sia chiaro: Non faremo mai un passo indietro e non abbasseremo mai la testa di fronte ai tentativi di forzatura d'investitori senza scrupoli".

comunicato n.127344



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 202680086 / Informativa Privacy