Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 594 volte

Benevento, 07-11-2019 15:22 ____
Riflessioni in vista delle prossime elezioni regionali in Campania, sono giunte da Angelo De Marco
L'azione di Governo sta attraversando un percorso complicato e pieno di ostacoli e certamente non aiutano le contraddizioni, in particolare le competizioni, che nascono tra le diverse forze politiche
Redazione
  

Riflessioni in vista delle prossime elezioni regionali in Campania, sono giunte da Angelo De Marco (foto), già candidato di Liberi e Uniti alla Camera dei Deputati.
"L'azione di Governo - scrive - sta attraversando un percorso complicato e pieno di ostacoli (come il caso Ilva), considerando la difficile eredità lasciata dalla maggioranza precedente, in primo luogo la necessità di trovare più di 20 miliardi per evitare l'incremento dell'Iva, che avrebbe comportato un effetto disastroso sui consumi, e dunque sull'economia del Paese.
Certamente non aiutano le contraddizioni, in particolare le competizioni, che nascono tra le diverse forze politiche, conseguenze di una coalizione nata dall'esigenza imminente di costruire una maggioranza governativa, senza prima i passaggi politici necessari per elaborare un programma di Paese condiviso, se non addirittura l'elaborazione di una visione comune di società e di collettività.
Gli effetti di un dissenso diffuso ed innegabile verso l'Esecutivo, si stanno riflettendo sulle elezioni amministrative, almeno a guardare l'entità della sconfitta in Umbria per la coalizione giallorossa.
Ecco perché è necessario costruire per le prossime elezioni della nostra Regione una coalizione larga, che coinvolga non retoricamente, ma concretamente, le energie migliori della Campania e, per quel che riguarda il nostro raggio di azione, del Sannio.
Bisogna lasciare spazio, nelle liste della coalizione di centrosinistra, a forze autenticamente civiche: imprenditori, associazioni, professionisti, personalità del Terzo Settore, le quali vogliano dare un contributo fattivo per impedire che la nostra Regione cada nelle mani di una coalizione, la quale di moderato ha ben poco, guidata da una forza come la Lega, da sempre avversa al Mezzogiorno, ai suoi bisogni e alle problematiche.
Le forze politiche di Sinistra e del Centro Progressista, rappresentate da amministratori e liberi militanti, che non appartengono e non si riconoscono in nessuno dei partiti attuali del tradizionale centrosinistra, o anche coloro che in questo momento hanno una tessera ma auspicano un percorso nuovo, si riuniscano in una unica formazione in vista delle elezioni Regionali, e non solo.
Abbandonando futili personalismi e velleità, sarà possibile ottenere una nuova rappresentanza nell’assise campano, segnando un punto netto di discontinuità di metodi, contenuti, leadership".

comunicato n.126702



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 201373891 / Informativa Privacy