Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 704 volte

Benevento, 07-11-2019 09:04 ____
I lavoratori degli ex Consorzi Rifiuti hanno nuovamente occupato Palazzo Mosti. Due di loro sono ancora una volta sul davanzale di una finestra
Imputano al sindaco Clemente Mastella il fatto che sia lui che l'amministratore unico dell'Asia, Donato Madaro, non abbiano svolto alcuna azione concreta per avviare a definizione questa vicenda
Nostro servizio
  

I lavoratori degli ex Consorzi Rifiuti hanno nuovamente occupato Palazzo Mosti.
Due di loro sono saliti sul davanzale della finestra della Sala consiliare, minacciando di buttarsi giù.
Hanno imputato al sindaco Clemente Mastella il fatto che sia lui che l'amministratore unico dell'Asia, Donato Madaro, non abbiano svolto alcuna azione concreta per avviare a definizione questa vicenda.
Ciò al contrario di quanto si era detto nel corso dell'ultima occupazione poi spostatasi, per un Tavolo di confronto, in Prefettura.
Stavolta, hanno spiegato, che non demorderanno ed andranno avanti nella protesta.
Il montaggio del materassone protettivo da parte dei Vigili del Fuoco, ha fatto sì che via Annunziata, in quel tratto, fosse chiusa al traffico veicolare.
Intanto, anche con la mediazione della Digos e del suo dirigente Giovanna Salerno, è stato possibile indire, per lunedì prossimo, alle 11.30, un nuovo incontro sul tema ma stavolta a Confindustria.
Ci sarà l'amministratore delegato di Asia, Donato Madaro, ed i lavoratori, che hanno chiesto non ci fosse la presenza dei Sindacati, così ci hanno detto.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

 

 

 

comunicato n.126678



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 200871427 / Informativa Privacy