Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 202 volte

Benevento, 04-10-2019 19:19 ____
Calcio, Serie B: Il Benevento e' pronto allo sprint. L'ultimo ostacolo prima dello stop rifocillante sara' uno Spezia in piena crisi
Convocati 23 elementi. Non saranno dell'incontro Volta, Sau e Schiattarella
di Francesco Maria Sguera
  

Si sta per concludere il primo ciclo di questo terzo storico campionato di Serie B del Benevento Calcio.
I giallorossi hanno tutte le intenzioni di arrivare alla pausa, inanellando l'ennesimo risultato utile consecutivo e preservando la propria imbattibilità.
Sul cammino dei sanniti c’è, però, uno Spezia in crisi.
La gara del "Picco" che si disputerà domani, sabato 5 ottobre, alle 15.00, è tutt'altro che priva di insidie.
Certo, si potrebbe dire, come è d'altronde avvenuto, che il calendario stia riservando spiacevoli sorprese al Benevento, presentandogli di contro squadre motivate e pronte a strappare punti chiave per i rispettivi obiettivi.
Ma, in realtà, c'è da chiedersi: Esiste un avversario che, quantomeno sulla carta, possa non classificarsi come ostico? Probabilmente no.
O, almeno, seppur ci dovesse essere in una categoria così energica e passionale come la Serie B, di certo non si paleserebbe adesso.
Lo Spezia di Vincenzo Italiano, infatti, così come gli altri temibili team affrontati dalla squadra di Filippo Inzaghi in trasferta, darà del filo da torcere allla Strega.
Anzi, gli spezzini approcceranno al match con una classifica poverissima e con una vittoria, l'unica della stagione, che manca da quasi un mese e mezzo.
La panchina del neo-arrivato Italiano è tutt’altro che stabile e, pertanto, con una "rosa" che merita tutt'altra posizione, sarà lecito attendersi una partita dedita al riscatto per i padroni di casa.
Di contro ci sarà un Benevento stanco, ma solido come non mai.
La gara pareggiata con la Virtus Entella ha lasciato l'amaro in bocca a squadra, allenatore e tifosi, ma il gruppo si sta forgiando partita dopo partita, sciorinando risultati evidenti. 
Sarà fondamentale, pertanto, dare il tutto per tutto nella prossima gara, per giungere poi ad un periodo di pausa fondamentale per recuperare energie proficue per il prosieguo della stagione.
Il tecnico dei giallorossi ha diramato quest'oggi la lista dei 23 convocati in vista della trasferta di La Spezia.
Inzaghi dovrà fare a meno di Sau, per un'elongazione che lo terrà lontano dal campo fino a dopo la sosta, mentre saranno ancora out Volta e Schiattarella.
Ecco l'elenco: Portieri: Montipò, Manfredini, Gori; Difensori: Letizia, Gyamfi, Rillo, Maggio, Caldirola, Tuia, Antei; Centrocampisti: Sanogo, Tello, Del Pinto, Viola, Hetemaj, Basit, Kragl, Vokic, Improta, Insigne; Attaccanti: Coda, Di Serio, Armenteros.
Nel 4-4-2 del tecnico ci sarà Montipò a difendere i pali. In difesa è pronta una riconferma in blocco per Maggio, Antei, Caldirola e Letizia.
Nel centrocampo a due ci dovrebbero essere Viola ed Hetemaj, con Tello largo a sinistra e Kragl sul lato opposto.
Davanti, oltre all'intoccabile Coda, è ballottaggio tra Armenteros ed Insigne, con il primo favorito ed il secondo pronto all'impiego dall'inizio anche in una posizione più arretrata.
D'altro canto, i padroni di casa conteranno su 24 elementi convocati.
Per la sfida contro il Benevento, Italiano dovrà fare a meno di Galabinov, Acampora e dell'ex Barone, ma potrà affidarsi ai rientri di Ramos e Mastinu.
Ecco l’elenco completo: Portieri: Scuffet, Krapikas, Desjardins; Difensori: Vignali, Ramos, Marchizza, Capradossi, Terzi, Bastoni, Ferrer, Erlic; Centrocampisti: Mora, M.Ricci, Bartolomei, Maggiore, Benedetti, Buffonge; Attaccanti: Burgzorg, F. Ricci, Gyasi, Mastinu, Gudjohnsen, Bidaoui, Ragusa.
Staremo a vedere, dunque, quale voglia di riscattarsi prevarrà: se quella forsennata ed assetata di vittoria dello Spezia, oppure quella equilibrata e mirata del Benevento.
Fatto sta che i padroni di casa, che contano un poverissimo bottino di quattro punti raccolti nelle prime sei giornate, arrivano da due sconfitte di fila.
Il Benevento, invece, di punti ne ha raccolti già dodici ed è la miglior difesa, nonché l'unica imbattuta del campionato.
L'arbitro della gara sarà Valerio Marini di Roma 1.
Suoi assistenti saranno Salvatore Affatato di VCO e Riccardo Annaloro di Collegno.
IV Uomo: Daniel Amabile di Vicenza.
Il fischietto laziale vanti cinque precedenti con giallorossi: 20 gennaio 2013: Benevento-Catanzaro 2-0; 21 settembre 2014: Benevento-Foggia 2-0; 20 marzo 2015: Casertana-Benevento 0-0; 20 settembre 2016: Benevento-Pro Vercelli 1-1; 26 febbraio 2019: Benevento-Pescara 2-1.

comunicato n.125826



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 199197555 / Informativa Privacy