Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1029 volte

Benevento, 03-10-2019 17:32 ____
Il rammarico del senatore del Movimento Cinque Stelle, Danila De Lucia, per la totale assenza di interlocuzione con Palazzo Mosti
Ho letto dalla Stampa che hanno svolto la "Settimana dei Beni Culturali", mi avessero non dico mandato un invito ma almeno un messaggino. Oltre al Teatro Comunale sto lavorando ai Sabariani, ma farlo insieme sarebbe molto meglio
Nostro servizio
  

La spina al Governo di Giuseppe Conte, stavolta, la staccherà il Movimento Cinque Stelle, l'unico che ha da perdere nel permanere di questa coalizione di maggioranza parlamentare.
Il rischio che i suoi elettori, migrati in larga parte dal Pd, tornino a casa, stante così le cose, è molto forte.
Il Pd è capace di erodere dal di dentro il consenso, anomalo, che il Movimento ha ottenuto alle ultime politiche e riprendersi il suo.
Conviene su questa eventualità?
No, non ne sono convinta, ci ha risposto il senatore pentastellato, Danila De Lucia (foto).
Dobbiamo cominciare con il piede giusto e siamo proprio in una fase di avvio nel corso della quale bisogna rivedere, tra l'altro, anche la composizione delle Commissioni permanenti.
In una di queste Commissioni nelle quali sono presente, il mio presidente è della Lega e a meno che non si dimetta, cosa a cui non credo, così resterà fino a metà legislatura.
Certo non sarà facile, ma personalmente credo che, dopo aver lavorato con la Lega, possiamo farlo con tutti.
Anche con il Pd che avete sempre osteggiato, accusato ed a parole massacrato in tanti suoi atteggiamenti?
Sì, purché faccia andare avanti le mie, le nostre, opzioni.
E questo in realtà sta già accadendo perché nelle Commissioni stiamo lavorando abbastanza tranquillamente.
A livello locale che resoconto può farci, sin qui, del rapporto intrattenuto dal gruppo di parlamentari del Movimento con Palazzo Mosti?
Diciamo che a livello romano, i rapporti sono educati e di rispetto.
I colleghi della Camera, Angela Ianaro e Pasquale Maglione, li vedo molto raramente se non nelle riunioni del Movimento.
Umberto Del Basso De Caro l'ho incontratio qualche volta per strada ma non ho mai avuto occasione di incrociarmi con lui da un punto di vista politico.
Altrettanto accade in Senato con la collega di Forza Italia, Sanda Lonardo con cui scambiamo anche delle impressioni e non solo un semplice saluto.
Tra donne si riesce sempre meglilo a smussare determinati aspetti.
Tornando a Palazzo Mosti, invece, ha proseguito De Lucia, non ho assolutamente alcun tipo di rapporto con il sindaco Mastella e con la sua Amministrazione e questa è una cosa molto brutta, lo dico sinceramente.
So, per averlo letto sui giornali, che è stata celebrata la "Settimana dei Beni Culturali".
Non dico che avrebbero dovuto mandarmi l'invito, ma almeno un messaggino WhatsApp per dire: Stiamo facendo anche questo...
Peraltro, sono anche componente della Commissione Cultura al Senato della Repubblica e del Gruppo Unesco.
Ci sarebbe da lavorare insieme per il bene della città, lo vorrei tanto ed invece...
La notizia del Teatro Comunale, per dire, data dal sindaco Mastella l'altro giorno, l'avevo già data io il 12 agosto perché il responsabile del Provveditorato alle Opere Pubbliche, molto accortamente, aveva risposto ad una mia sollecitazione ed a mantenuto la parola ponendo l'opera in appalto a breve, così come mi aveva anticipato.
Ma sono felice lo stesso, ci mancherebbe, al di là di chi dà l'annuncio.
Io sto cercando di impegnarmi per il recupero degli affreschi dei Sabariani.
Certo se lavorassimo tutti insieme, sarebbe molto meglio.
Sin qui De Lucia ed a noi, con quest'ultima battuta, viene in mente di quando per tutto il periodo in cui Umberto Del Basso De Caro è stato sottosegretario al Governo, lavorando peraltro molto bene, riteniamo, per il territorio, con il sindaco del capoluogo non ci risulta abbia tenuto rapporti di proficua interlocuzione per la risoluzione dei problemi cittadini.
Gli Irpini continuano a non insegnarci nulla...

comunicato n.125793



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 199199233 / Informativa Privacy