Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 961 volte

Benevento, 09-09-2019 20:47 ____
In Commissione Sport, convocata dal presidente Renato Parente, torna l'eterna vicenda delle concessioni degli impianti comunali
In particolare nel mirino e' finito nuovamente lo Stadio di via Santa Colomba e la cittadinanza onoraria a Vigorito di cui il patron del Benevento se ne e' detto onorato cosi' come se l'avesse gia' ottenuta...
Nostro servizio
  

Così come da noi anticipato, si è tenuta la Commissione Sport (nella foto di stamane) convocata dal presidente Renato Parente il quale in apertura di lavori non ha mancato di manifestare il suo disappunto per una polemica insorta con alcuni consiglieri, Vincenzo Sguera ed Italo Di Dio, in particolare, che secondo lui non aveva motivo alcuno di esistere.
Le Commissioni consiliari, ha ribadito Parente, a norma del Regolamento consiliare, si tengono su deliberazioni che sono all'ordine del giorno del Consiglio comunale, non per altro.
Il consigliere comunale poi ha tutti i mezzi, compreso l'accesso agli atti, per poter compiere il suo ruolo ispettivo su qualsiasi attività dell'Amministrazione, anche senza passare per le Commissioni permanenti.
Comunque sia, il presidente Parente si è impegnato a chiedere la disponibilità del dirigente Alessandro Verdicchio dal quale si vorrà sapere lo stato dell'arte delle pratiche ancora sospese relativamente alla concessione e quindi alla gestione degli impianti sportivi comunali.
Eterno dilemma, questo.
Verdicchio dovrà essere udito in Commissione.
Non poteva, ovviamente, non cadere l'attenzione sullo Stadio di via Santa Colomba ed anche sulla cittadinanza onoraria che avrebbe dovuto essere concessa a Vigorito, almeno così Mastella va dicendo oramai dall'atto del suo insediamento, un'azione amministrativa che però non è stata mai concretizzata.
O evidentemente è stata fatta, questa concessione, ma nessuno se ne accorto.
Infatti, in Commissione è stato fatto osservare come Vigorito dal palco dei festeggiamenti per i 90 anni della società di Calcio a Benevento, ha detto che lui si sentiva onorato di essere peraltro cittadino onorario di Benevento.
Allora provocatoriamente il consigliere Italo Di Dio ha chiesto: Si convochi il Consiglio, allora, per assegnarla questa cittadinanza onoraria a Vigorito...
Comunque sia, al di là di ciò, ora si attende che Verdicchio dia la sua disponibilità a relazionare sugli impianti sportivi comunali.

comunicato n.125161



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 197319417 / Informativa Privacy