Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1548 volte

Benevento, 09-09-2019 13:32 ____
Avviate le lezioni in alcune scuole cittadine mentre il prossimo 30 settembre partira' regolarmente anche la mensa scolastica
Non ci dovrebbero essere altre problematiche anche se mancano all'appello i responsi tecnici ancora per 4 o 5 Istituti ai fini della staticita' delle strutture. L'assessore all'Istruzione Rossella Del Prete: Il pranzo e' un'ora di scuola
Nostro servizio
  

Le scuole, come da calendario diramato dalla Regione Campania, riaprono ufficialmente dopodomani, mercoledì 11 settembre.
Ma è noto che i vari istituti hanno una certa autonomia gestionale e, dunque, anche quella di disporre un avvio anticipato delle lezioni riservandosi poi questi giorni (il totale deve essere sempre lo stesso) per altre attività e giorni di vacanza.
Così stamane il sindaco Clemente Mastella, accompagnato dall'assessore all'Istruzione, Rossella Del Prete, ha fatto visita a due scuole che hanno aperto i batttenti in anticipo: Il Convitto Nazionale in piazza Roma e la scuola Media "Pascoli".
Al "Giannone" c'è stata anche la cerimonia dell'alzabandiera e la composizione delle prime classi.
Poi tutti in aula, parimenti si è fatto alla "Pascoli".
All'assessore all'Istruzione, Rossella Del Prete, abbiamo chiesto se fossero state superate tutte le difficoltà paventate prima dell'avvio di questo nuovo anno scolastico e soprattutto se dobbiamo aspettarci la chiusura, per problemi di staticità, di altre scuole.
Mancano ancora quattro o cinque verifiche, ci ha risposto Del Prete.
Per queste scuole che regolarmente hanno aperto, non riscontriamo altri problemi.
La scuola di Pacevecchia oramai ha una sua destinazione che abbiamo già descritto e cioè la scuola primaria va a Capodimonte e quella dell'Intanzia al Palazzo degli Scolopi in via Bartolomeo Camerario.
Mercoledì mattina andremo a portare il saluto agli allievi dell'Istituto Comprensivo "Torre" e poi continueremo il consueto giro, rispettando le diverse aperture.
E' un saluto simbolico, ovviamente il nostro, per testimoniare vicinanza e suggellare questa collaborazione positiva e costruttiva su cui ho potuto contare sin dall'inizio del mio mandato.
Problemi per l'avvio della mensa scolastica, abbiamo ancora chiesto all'assessore?
No, mi pare proprio di no. Partiremo il 30 settembre, che è di lunedì.
Le iscrizioni sono già aperte da tempo anche se i genitori si attardano sempre a completare gli adempimenti burocratici.
Questo ovviamente non fa bene alla struttura, agli Uffici comunali che non riescono così ad avere la possibilità di una programmazione certa in base al numero delle persone che partecipano alla ristorazione collettiva. Ora è tutto online, anche il pagamento e quindi è tutto più semplice. Confidiamo in un sollecito adempimento.
Senza il panino, abbiamo ancora chiesto a Rossella Del Prete, si prevede un aumento degli studenti che usufruiranno del servizio?
Abbiamo fatto una riunione con i dirigenti scolastlci, ci ha detto Del Prete, commentando l'esito della sentenza che non consente di portarsi il pranzo da casa e tutti abbiamo concordato sul fatto che quell'ora di mensa è tempo scuola ed è su questo che dobbiamo fare leva.
Non chiediamo ai genitori d'iscrivere i propri figli al servizio della mensa perché dobbiamo fare cassa, non ci interessa.
Interessa, invece, salvaguardare il diritto allo studio ed i genitori che optano per il tempo pieno, sappiano che quell'ora di mensa è da considerarsi a tutti gli effetti un'ora di lezione.
Chi decide di portare a casa i propri figli per farli mangiare e poi riaccompagnarli a scuola, deve essere consapevole che sta togliendo un'ora di lezione ai propri figli e per le leggi sul diritto allo studio questo non sarebbe nemmeno consentito.
Però in questo strano Paese che è il nostro, abbiamo anche questo...
Sarà superata la soglia delle mille iscrizioni, abbiamo infine chiesto all'assessore Del Prete.
Penso di sì ed abbondantemente. Le scuole non ci hanno ancora comunicato la composizione delle singole classi.
La "Torre" ad esempio, aveva aumentato di due classi il suo potenziale che è poi nuovamente ridisceso per il problema della chiusura di Pacevecchia.
La situazione è ancora sotto monitoraggio ma non ci dovrebbero essere sorprese.
Sin qui l'assessore.
Nell'ultima foto in basso il nostro collega Italo Reveruzzi con l'assessore Del Prete.
Si noti la serenità per non dire la gioia del nostro, che oggi è riuscito a riaccompagnare a scuola la vispa figliola Sofia che lo ha tenuto compagnia... per tutta l'estate...

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

L'avvio delle lezioni al Convitto Nazionale "Giannone"

 

 

Apertura della scuola "Giovanni Pascoli"

 

 

 

comunicato n.125142



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 197319118 / Informativa Privacy