Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 810 volte

Benevento, 16-08-2019 23:15 ____
Felice Gimondi fu protagonista nelle tappe di arrivo e partenza a Benevento del 61esimo Giro d'Italia, nel 1978
Con lui anche Giuseppe Saronni che vinse entrambe le frazioni, la Silvi Marina-Benevento e la Benevento-Ravello ma ad aggiudicarsi la corsa fu Johan de Muynck che nel capoluogo arrivo' e resto' con la maglia rosa
Nostro servizio
  

Felice Gimondi 76 anni, colpito da malore è morto nelle acque di Giardini Naxos, a due passi da Taormina, in Sicilia, dove si trovava in vacanza.
Gimondi è stato un grande professionista del ciclismo italiano.
Ha vinto tutti e tre i grandi Giri e cioè il Giro d'Italia (per tre volte, nel 1967, 1969 e 1976), il Tour de France (nel 1965) e Vuelta a España (nel 1968).
Si aggiudicò un campionato del mondo su strada (nel 1973) e alcune classiche monumento quali la Parigi-Roubaix, una Milano-Sanremo e due Giri di Lombardia.
Felice Gimondi nel 1978 è stato anche a Benevento.
Quello fu anche l'anno in cui lasciò definitivamente il ciclismo.
La nostra città, il 14 maggio, ospitò la 61esima edizione del Giro d'Italia.
La carovana dei ciclisti, proveniente da Silvi Marina, ultimò la sua settima tappa di 237 chilometri, al traguardo al viale Mellusi, incrocio con via Nicola Sala e viale Martiri d'Ungheria (nella quarta foto in basso).
Gianfranco D'Angelo (nella ottava foto in basso) all'epoca era la vedette dello spettacolo che accompagnava la corsa ed ebbe il suo quartier generale in via Nicola Sala.
Il giorno successivo, 15 maggio, la comitiva rosa, di cui faceva parte anche un giovane Francesco Moser (nella prima foto in basso) partì da Benevento per giungere a Ravello, era l'ottava tappa del Giro con 174 chilometri.
Entrambe le frazioni che hanno interessato Benevento, furono vinte da Giuseppe Saronni ma non il Giro d'Italia che fu vinto da Johan de Muynck (nella terza foto in basso) che indossò la maglia rosa anche nella nostra città.
Il patron del giro, Vincenzo Torriani (nella quinta foto in basso), nella sua posa classica, è lungo corso Garibaldi nei pressi del Campanile di Santa Sofia. In quella zona, fino a poco prima, si era esibito un gruppo folkloristico (nella sesta foto in basso) per intrattenere il pubblico in attesa dei girini.

Le foto sono dell'archivio storico di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

 

 

comunicato n.124688



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 197441339 / Informativa Privacy