Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 159 volte

Benevento, 13-08-2019 20:31 ____
Calcio: Nuovo campanello d'allarme per il Benevento che non va oltre un pareggio per 3-3 nell'amichevole con la Vastese
E' ancora calcio di agosto e il risultato conta fino ad un certo punto ma quello che invece e' da sottolineare sono le reti subite, tante, e alcuni errori commessi
Redazione
  

Un nuovo campanello d'allarme per Filippo Inzaghi è venuto dalla gara amichevole che si è disputata allo Stadio "Aragona" di Vasto con la locale formazione della Vastese di Serie D
I giallorossi, dopo l'eliminazione dalla Coppa Italia per opera del Monza, hanno pareggiato l'incontro per 3-3, dimostando tutta la loro fragilità difensiva.
E', come si dice sempre in questi casi, calcio di agosto e quindi il risultato conta fino ad un certo punto, ma quello che, invece, è da sottolineare sono le reti subite, davvero tante, ed alcuni errori commessi.
Inzaghi ha schierato due formazioni miste, nelle quali l'unica cosa che non è variata è stato il modulo, il 4-4-2.
Buono è stato l'approccio alla partita cui hanno contribuito molto i giovani tra cui Di Serio, autore anche di una marcatura.
Nella ripresa, il tecnico ha effettuato una serie di cambi che hanno alterato l'assetto tattico e, così, dai soliti errori in mediana, sono arrivate le ripartenze che hanno portato la Vastese ad un primo pari e poi addirittura al pareggio finale.
Insomma il lavoro da compiere è ancora tanto e con il mercato ancora aperto, con i rumors che vedono la Strega essere vicina all'attaccante juventino Mavididi ed al portiere dell'Empoli Provedel, le possibilità per migliorare ci sono ancora tutte.
Venendo alla cronaca, il Benevento parte forte tanto da trovare subito il doppio vantaggio.
Al 6', Sau dalla destra, mette al centro per Di Serio che, di testa, mette in rete.
Al 13', invece, è lo stesso Di Serio a vestire i panni dell'assistman in una azione fotocopia della precedente e finalizzata da Kragl che infila Di Rienzo con un preciso piatto sinistro.
Al 36' sanniti colpiscono anche un palo con Vokic il cui tiro a giro finisce sul legno alla destra di Di Rienzo.
Tre minuti dopo, la Vastese dimezza lo svantaggio: sugli sviluppi di un angolo dalla sinistra, è Cardinale a saltare più di tutti ed a battere Manfredini.
Nella ripresa, i padroni di casa spingono subito alla ricerca del pareggio che trovano al 18' con Dos Santos che sfrutta una errore di Volta e fa partire una conclusione che viene respinta da Gori che, però, nulla può sul rasoterra di Esposito.
La Strega non ci sta e trova, di nuovo, la via del gol con Armenteros che fa partire un rasoterra dalla destra che sfugge all'intervento di Bardini e Goddard trova il tap-in vincente.
La Vastese non dermorde, continua ad attaccare, capendo il momento di difficoltà della retroguardia giallorossa, e al 90' ancora con Esposito infila retroguardia giallorossa in contropiede.
Ecco il tabellino dell'incontro

Vastese-Benevento 3-3

Vastese (3-5-2): Di Rienzo; Pollace, Cacciotti, Cardinale; Perocchi, Montaperto, Stivaletta, Ansini, Loggello; Alonzi, Mateus. A disposizione (Bardini, Iarocci, Pompei, Giorgio, Minutoli, Ravanelli, Esposito, Baroni, Fanelli) Allenatore Marco Amelia

Benevento (4-4-2): Manfredini (46' Gori); Gyamfi, Volta, Caldirola, Rillo (69' Maggio); Vokic (65' Insigne), Del Pinto (72' Tello), Schiattarella (46' Sanogo), Kragl (69' Insigne); Sau (46' Goddard), Di Serio (65' Armenteros). A disposizione (Montipò, Letizia, Coda, Viola, Tuia, Pastina, Antei) Allenatore Filippo Inzaghi

Reti: 6' Di Serio, 13' Kragl, 39' Cardinale, 62' Esposito, 70' Goddard, 90' Esposito

comunicato n.124647



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 198888547 / Informativa Privacy