Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 701 volte

Benevento, 10-08-2019 19:57 ____
Calcio: In questi giorni ho visto cose impensabili come l'affetto e il calore di questa gente. Lo stadio poi e' bellissimo, puo' essere l'arma in piu'
Filippo Inzaghi presenta la partita di Coppa Italia del Benevento contro il Monza. Auguro loro di andare in A perche' lo meritano ma domani dobbiamo vincere noi. Convocati 25 elementi
Nostro servizio
  

Si accendono i riflettori sulla nuova stagione del Benevento Calcio targato Filippo Inzaghi.
Domani, domenica 11 agosto, con inizio alle 20.30, capitan Maggio e compagni affronteranno il Monza di Berlusconi e Galliani per il secondo turno della Coppa Italia; chi vince affronterà la Fiorentina.
Il tecnico dei giallorossi si troverà subito di fronte il suo passato glorioso, coloro che lo hanno lanciato nel calcio che conta facendolo diventare un vero e proprio campione.
"Mi sento spesso con loro - ha detto Inzaghi nel corso della conferenza stampa pre gara - ma domani saremo avversari.
Auguro al Monza di andare in A perché lo meritano e perché so come interpretano questa professione, ma domani dobbiamo vincere noi".
Dopo tre settimane di ritiro da domani si inizia a fare sul serio.
"Il bilancio del lavoro pre campionato è positivo.
La squadra ha lavorato molto bene e si è impegnata molto. Contro il Monza si inizia a fare sul serio, dove conteranno i risultati.
Dal punto di vista personale, ho trovato un gruppo vero e che si allena bene. Sono molto felice di aver trovato un ambiente così.
La mia filosofia è quella di far arrivare tutti i calciatori allo stesso livello dal punto di vista fisico.
Contro il Castrovillari ho voluto dare minuti nelle gambe a calciatori che erano arrivati dopo, come Sau, Schiattarella e Kragl.
In questo momento, farò giocare quelli che stanno meglio.
Per noi è una partita importante, ma voglio che la squadra arrivi al 23 agosto al 100%.
Il Monza vorrà farci uno scherzetto, siamo pronti e sono anche curioso di vedere la risposta di domani".
Per la gara contro i lombardi i sanniti potranno contare sull’apporto del pubblico amico.
"In questi giorni ho visto cose impensabili come affetto e calore di questa gente.
Lo Stadio è bellissimo, può essere l'arma in più.
Dovremmo essere bravi a trascinare i tifosi dalla nostra parte".
Al termine della conferenza stampa, Inzaghi ha voluto brindare con tutti i giornalisti presenti per festeggiare il compleanno numero quarantasei e la sua nuova avventura in giallorosso.
Quindi, ha diramato l'elenco dei 25 calciatori convocati per la gara: Portieri: Montipò, Manfredini, Gori; Difensori: Rillo, Letizia, Gyamfi, Maggio, Caldirola, Tuia, Antei, Volta; Centrocampisti: Tello, Del Pinto, Viola, Schiattarella, Kragl, Sanogo, Vokic, Improta, Insigne, Goddard; Attaccanti: Coda, Sau, Armenteros, Di Serio.
In casa Monza mister Brocchi ha convocato 24 giocatori per la trasferta di Benevento, dove cercherà di rendere la vitta difficile al suo amico Inzaghi.
Prima convocazione per i nuovi arrivati Mosti, Rigoni e Franco; è rimasto a Monza Palazzi per problemi muscolari.
Ecco di seguito la lista: Portieri: Lamanna, Sommariva, Del Frate; Difensori: Anastasio, Bellusci, Marconi, Scaglia, Negro, Franco, Sampirisi, Lepore; Centrocampisti: Galli, Fossati, Lora, Finotto, Mosti, Iocolano, Armellino, Rigoni, Di Munno; Attaccanti: Chiricò, Brighenti, D'Errico, Marchi.
A dirigere la gara sarà Antonio Di Martino di Teramo.
Suoi assistenti Vito Mastrodonato di Molfetta e Domenico Palermo di Bari. 
IV Uomo, Ermanno Feliciani di Teramo.

comunicato n.124599



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 195366301 / Informativa Privacy