Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 422 volte

Benevento, 09-07-2019 17:42 ____
E' di una gravita' inaudita che venga fatto un comunicato a nome dei capigruppo al Consiglio comunale senza che alcuni di loro non ne sapessero nulla
Si lavora per ottenere il nulla, questa la sintesi della dichiarazione del consigliere Luca Paglia e degli altri, afferma Felice Presta
Redazione
  

Il Meetup Partecipazione a 5 Stelle, con Felice Presta (foto), interviene sugli ultimi accadimenti che riguardano la maggioranza alla guida di Palazzo Mosti.
"I toni farseschi - si legge nella nota inviata alla Stampa - con cui abbiamo preso in giro l'Amministrazione mastelliana in questi ultimi mesi adesso li mettiamo da parte e con quello che è successo negli ultimi due giorni.
E' di una gravità inaudita che venga fatto un comunicato a nome dei capigruppo al consiglio comunale senza che alcuni di loro non ne sapessero nulla (ed infatti hanno provveduto a smentire la loro firma sotto quel comunicato, tra l'altro insignificante).
E' di una gravità inaudita che colui o coloro i quali hanno ideato e materialmente mandato questo comunicato non chiedano pubblicamente scusa a coloro i quali sono stati coinvolti senza neanche saperlo.
E' di una gravità inaudita che il sindaco Clemente Mastella, che sappiamo impegnato nell'inaugurazione quest'oggi del Bct, non intervenga nel merito redarguendo e chiarendo chi, cosa, quando, dove e perché il comunicato è stato deciso e poi firmato.
E' di assoluta serietà il distaccarsi da tale comunicato dei cinque consiglieri, chiamiamoli dissidenti, sull'andazzo nel consesso comunale e nelle varie commissioni.
Si lavora per ottenere il nulla, questa la sintesi della dichiarazione del consigliere Luca Paglia e degli altri.
E' questo l'aspetto da tener conto dal "presunto" attacco all'Amministrazione dato da questo Meetup (per favore non confondeteci con i consiglieri 5 Stelle sennò siete costretti poi a fare rettifiche, quelle sì che vengono richieste immediatamente da parte dei portavoce) sulle dichiarazioni di Vizzi Sguera.
Presunto attacco che, nella risposta con il famoso e triste comunicato, non otteneva null'altro se non un attacco al Movimento 5 Stelle nazionale, alla Raggi (sindaco noi siamo a Benevento che non è un quartiere di Roma) e, personale, a Italo Di Dio citato nel comunicato come unico interlocutore dell'opposizione di questo Meet Up e dei suoi appartenenti.
Eh già sindaco perché anche se non sembra noi facciamo opposizione alla sua Amministrazione ogni santo giorno e nel fare questo adesso vogliamo e pretendiamo una risposta politica, non politichese con le sue supercazzole di democristiana memoria, ai punti sopra citati.
La sua Amministrazione si è resa protagonista di una figuraccia senza precedenti in un Consiglio comunale, quindi dia risposte chiare ed esaustive in merito".

comunicato n.123820



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 192512843 / Informativa Privacy