Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1340 volte

Benevento, 09-06-2019 15:32 ____
Ancora al lavoro i cittadini per ripulire la citta' da erbacce e rifiuti in luogo delle aziende incaricate a tanto dal Comune di Benevento
Gennaro De Luca ha lanciato l'iniziativa a cui si e' subito associato Samuel Fusco. Il prossimo 12 giugno nasce il nuovo Comitato di Quartiere della zona. Una tutela necessaria vista la presenza anche di una scuola e di una chiesa
Nostro servizio
  

Al lavoro i cittadini per ripulire la città da erbacce e rifiuti in luogo delle aziende incaricate a tanto dal Comune di Benevento (nelle foto di stamane).
Stavolta è stata fatta una prima pulizia, lotta pressoché impari, in via Rampa San Barbato, via Pietà ed incrocio con via dei Mulini, per iniziativa di Gennaro De Luca, iniziativa a cui si è subito associato Samuel Fusco.
Tutto è nato, ci ha detto De Luca, dal fatto che i suoi genitori gestiscono, in zona, una pizzeria.
Mia madre in particolare, ci ha detto ancora De Luca, ha fatto una serie di esposti e denunce di questo indicibile stato di degrado affinché venisse rimosso, ma nessuno si è poi incaricato di dare corpo a queste istanze.
Così abbiamo preso l'iniziativa di venire a pulire dopo che, sempre mia madre, ha urlato che lo avrebbe fatto da sola.
Non sono stati in molti ad accogliere l'invito di dedicare parte della domenica a questa iniziativa ma De Luca non demorde ed ha detto che riproporrà la giornata ecologica nell'auspicio che siano stavolta in tanti a stargli affianco.
Ci siamo armati di scope, palette e decespugliatori ed abbiamo cominciato da Rampa San Barbato, che abbiamo ripulito e proseguito per via Pietà.
L'Asia ha mandato una motoretta per raccogliere, almeno con un viaggio, i rifiuti prodotti.
Poi ci ha forniti di guanti, sacchetti per la raccolta dei rifiuti, scope e palette.
Collaborazione avuta anche da un paio di negozi della zona che hanno offerto arnesi da lavoro.
Mercoledì prossimo, 12 giugno, daremo vita ad un Comitato di Quartiere in questa zona e ci auguriamo che sia esso molto partecipato.
Non dimentichiamo che questa zona ha bisogno di essere tenuta pulita anche perché c'è una scuola ed anche una chiesa.
Nell'area della scuola, abbiamo trovato addirittura delle siringhe con ancora gli aghi infilati e lasciate a terra pericolosamente da parte di drogati.
Con questa iniziativa, ha concluso De Luca, ho voluto anche dimostrare che noi siamo i primi che vogliamo tenere pulita la zona ma senza il loro aiuto, delle Istituzioni intendo, non andiamo  da nessuna parte.
Abbiamo riscontrato la presenza anche di molti topi ed occorre quindi una derattizzazione urgente.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

 

comunicato n.123017



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 197435700 / Informativa Privacy