Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 211 volte

Benevento, 09-06-2019 14:45 ____
Due delegazioni della Uilpa e della Uil Fpl sannite hanno partecipato alla manifestazione unitaria indetta da Uil, Cgil e Cisl del Pubblico impiego
Abbiamo bisogno di una Pubblica amministrazione efficiente anche attraverso la contrattazione, commenta Luigi Maria Porrino
Redazione
  

Due delegazioni della Uilpa e della Uil Fpl sannite, guidate da Luigi Maria Porrino, Carmine Lizza, Leucio Zollo, Antonio Pagliuca e Giovanni De Luca, hanno partecipato alla manifestazione unitaria indetta da Uil, Cgil e Cisl del Pubblico impiego, tenutasi in piazza del Popolo a Roma.
Sono stati presenti lavoratrici e lavoratori di tutti i settori della Pubblica Amministrazione centrale di Benevento, della Prefettura, dell'Agenzia delle Entrate, dell'Inps, del Tribunale, della Casa circondariale, dell'Istituto minorile di Airola, del Ministero delle Finanze, dei Vigili del Fuoco, della Polizia Penitenziaria, del Provveditorato agli Studi, di molti Comuni ed aziende sanitarie.
I manifestanti hanno apprezzato l'intervento del segretario nazionale Uilpa, Nicola Turco, che ha sfidato il governo a fare una "buona politica perché il Paese ha bisogno di più pubblico, in quanto solo la pubblica amministrazione si occupa di tutti, dal ricco al povero, dal bambino all'anziano, dal forte al debole".
Il segretario generale Turco ha concluso ammonendo il ministro della Pubblica Amministrazione, Giulia Bongiorno, a non colpevolizzare i pubblici dipendenti, in quanto: "...solo lo 0,3% di loro sono infedeli, e questo secondo i dati della Guardia di Finanza.
Quindi, invece di sprecare milioni di euro per una misura illegittima come la rilevazione delle impronte dei pubblici dipendenti, con quei soldi sarebbe più giusto rinnovare i contratti!".
"Abbiamo bisogno di una pubblica amministrazione efficiente - ha commentato Porrino - che, anche attraverso la contrattazione, diventi l'orgoglio del nostro Paese.
Affinché ciò accada, è necessaria una riforma che sia condivisa da tutti i soggetti coinvolti e interessati, anche perché non è possibile che un Governo tessa la tela e, poi, quello successivo la scucia.
In questo quadro, è prioritaria la valorizzazione del lavoro pubblico e, dunque, è fondamentale che il Governo Conte apra subito le trattative per il rinnovo dei contratti del settore.
Il recupero del potere d'acquisto dei lavoratori, oltreché dei pensionati, è un passo necessario per la ripresa della nostra economia".

                                                  

comunicato n.123015



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 190535199 / Informativa Privacy