Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 499 volte

Benevento, 09-06-2019 10:16 ____
Si e' insediato il nuovo Consiglio comunale di Puglianello ed il sindaco Francesco Maria Rubano ha preceduto all'assegnazione delle deleghe
Poi c'e' stata una grande festa a cui hanno preso parte un migliaio di persone. Tre forni a legna per portare in tavola pizze di ogni genere ed una mega brace per gustare le carni del Sannio. Il ricordo commovente di Tonino Bartone
Redazione
  

Si è insediato il nuovo Consiglio comunale di Puglianello.
Il sindaco Francesco Maria Rubano ha preceduto all'assegnazione delle deleghe ad assessori e consiglieri.
I due componenti della Giunta sono Giuseppe Bartone, che sarà anche vice-sindaco, con deleghe a Legalità e Trasparenza, Politiche Ambientali, Politiche Energetiche, ed Antonio Viscusi, a cui sono state assegnate Politiche Agricole, Manutenzione del Territorio e Patrimonio.
Queste le deleghe ai consiglieri: alla designata capogruppo Teresa Amantea vanno Politiche Sociali, Rapporti tra Giunta e Consiglio, Servizi Cimiteriali; ad Antonio De Lucia: Sanità, Rapporti con le istituzioni, Edilizia scolastica; ad Anna Franco Artigianato e Commercio, Attuazione programma amministrativo; alla voce-capogruppo Raffaella Iannotti, Cultura, Turismo e Spettacoli e Pubblica Istruzione; ad Arturo Lavorgna: Politiche per lo Sport e Rapporti con le associazioni; a Maurizio Mongillo, Politiche Giovanili e Rapporti con il Consorzio di Bonifica Sannio Alifano.
Nella votazione per il presidente del Consiglio, la maggioranza ha scelto compatta Giuseppe Marotta, che avrà anche la delega alla Sicurezza del Territorio.
Per la minoranza, presenti i tre eletti Antonello Pacelli (candidato sindaco), Marino Urbano e Francesco Vinciguerra.
A metà mandato, è previsto un avvicendamento alla presidenza del Consiglio comunale tra Giuseppe Marotta e Antonio De Lucia.
Il primo cittadino ha poi nominato i delegati presso l'Unione dei Comuni Città dei Sanniti, Maurizio Mongillo ed Anna Franco e Claudio Schiavone (esterno) all'Ambito Sociale B04 e Consorzio Asmecom.
In Commissione Elettorale vanno Anna Franco e Antonio De Lucia per la maggioranza e Marino Urbano, supplente Vinciguerra per l'opposizione.
“Ringrazio tutti i cittadini che ci hanno dato fiducia e consentito di ottenere un risultato oltre le più rosee previsioni - ha dichiarato il sindaco Francesco Maria Rubano - questa è la vittoria della Puglianello perbene che ha scelto la continuità amministrativa ed il buongoverno.
La vasta programmazione politica da realizzare che ci vedrà protagonisti nei prossimi cinque anni sarà necessariamente legata agli indirizzi governativi sovracomunali, per evitare l'impegno di risorse finanziare del bilancio comunale.
Le Istituzioni sovracomunali, infatti, saranno destinatarie di proposte politiche d'interesse territoriale da formulare nel pieno rispetto della legge.
Si governerà con una impostazione collegiale nel solco di una strategia politica interpretata dal nostro gruppo storico guidato dal compianto Tonino Bartone, che si propone di raggiungere risultati seri e credibili da finalizzare solo ed esclusivamente all'interesse della cittadinanza e del nostro territorio. Con questi presupposti riusciremo a conservare il ruolo di interlocutori seri e privilegiati nella Valle Telesina e nell'intero Sannio".
Al termine del Consiglio d'insediamento, partecipato dalla cittadinanza, in piazza Municipio sono partiti i festeggiamenti (tutto nelle foto) per il nuovo corso amministrativo.
Durante la serata è stato proiettato su maxi-schermo (che poco prima aveva trasmesso in diretta i lavori del primo Consiglio) un toccante video riassuntivo degli ultimi dodici mesi con una commovente dedica finale di Francesco Rubano all'indimenticato Tonino Bartone.
Presenti oltre un migliaio di persone che hanno potuto gustare ogni ben di Dio, con ben tre forni a legna a realizzare pizze dei generi più svariati, una mega-brace con le carni del Sannio e primi piatti.
Il tutto allietato da un lungo concerto dal vivo e da uno spettacolo di fuochi pirotecnici che ha aperto e chiuso la serata.
Non poteva mancare l'angolo dei dolci, con torte, crostate di frutta e altre prelibatezze, e quello del vino con bianchi e rossi del territorio serviti direttamente dalle botti.
La festa è andata avanti fino a notte inoltrata, quando il primo cittadino, assessori e consiglieri, hanno stappato decine di bottiglie di spumante per brindisi conclusivo con tutti presenti.

 

 

 

 

 

comunicato n.123010



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 197435510 / Informativa Privacy