Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 235 volte

Benevento, 15-05-2019 17:21 ____
La problematica evidenziata a Ponte Valentino non c'entra nulla con i pozzi di Pezzapiana e Campo Mazzoni
Gesesa sottolinea che essa distribuisce nell'Area industriale solo acqua del Torano-Biferno e nel resto della citta' solo una ottima qualita' del prezioso liquido
Redazione
  

In merito alla notizia del rilevamento di tracce di cromo ai pozzi dell'ex Augusta a Ponte Valentino, dalla Società Leonardo Divisione Elicotteri ed in relazione a ciò che è emerso nel corso dell'incontro tenutosi in Prefettura (nella foto i vertici dell'Azienda, con al centro il dirigente Lanzalone, proprio all'incontro di questa mattina) alla presenza di Asl e Arpac, è intervenuta Gesesa la quale ha sottolineato, in una nota, "che questo rilevamento non ha alcun impatto sui pozzi di Pezzapiana e Campo Mazzoni che distano circa 10 chilometri dal sito dove è stata riscontrata la contaminazione".
"Gesesa evidenzia - prosegue il comunicato - che l'acqua distribuita anche alle utenze di Ponte Valentino, proviene dall'acquedotto Torano-Biferno e non è prelevata dalla falda contaminata.
Nella mattinata di domani, Gesesa provvederà ad effettuare ulteriori campionamenti di monitoraggio sui pozzi di Pezzapiana e Campo Mazzoni: Oltre agli esami sui parametri di legge, una specifica attenzione sarà dedicata all'indicatore cromo.
Ancora una volta, Gesesa coglie l'occasione per confermare l'ottima qualità dell’acqua distribuita alla città di Benevento, assolutamente potabile come più volte confermato dalle autorità competenti in materia, Asl ed Arpac".

comunicato n.122304



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 187851937 / Informativa Privacy