Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 631 volte

Benevento, 09-05-2019 21:14 ____
Fare presto! E' questo l'obiettivo piu' immediato che si e' prefisso Mimmo Franzese riguardo il Regolamento sui dehor
La Commissione Attivita' Produttive lavora a ritmo serrato e si pensa addirittura di licenziarlo la settimana prossima dopo le modifiche da apportare. Bisogna fare in fretta, i commercianti sono stati diffidati e devono smontare tutto
Nostro servizio
  

Fare presto!
E' questo l'obiettivo più immediato che si è prefisso Mimmo Franzese (foto), presidente della Commissione Attività Produttive che tra ieri ed oggi ha riunito per due volte tale organismo comunale per fare in modo che si cominciasse l'esame dei singoli articoli del Regolamento sui dehor ricevuto, come abbiamo scritto martedì scorso, dal dirigente Antonio Iadicicco che lo ha predisposto.
Ora tutti i componenti della Commissione posseggono una bozza di questo Regolamento e sono quindi in grado di poterlo consultare anche a casa.
Franzese ci ha detto che tra lunedì e martedì prossimi, si vorrebbe liberarlo corredato delle modifiche, non molto incisive, per modo da ritornarlo al dirigente Iadicicco il quale, esaminate le integrazioni, le valuterà e rimetterà poi nuovamente l'intero documento alla Commissione che a tappe forzate, entro fine mese (per Franzese si potrebbe fare tutto addirittura entro la prossima settimana), lo dovrebbe licenziare ed affidarlo alla Commissione Affari Istituzionali.
In questo modo, sarebbe pronto per l'esame nella prima seduta del Consiglio comunale del dopo voto sul conto consuntivo. Ragionevolmente si andrà ai primi giorni di giugno.
Al lavoro già svolto dalla Commissione, un lavoro che viene da lontano, si sono aggiunte delle modifiche solo per quanto attiene il corso Garibaldi.
C'è da dire che con questo documento si stravolge il vecchio Regolamento che non era più in grado di dare risposte esaustive alle problematiche in atto.
Ora che anche il chiarimento con la Soprintendenza c'è stato e che si è preso atto che bisognerà evitare che tra la base del dehors ed il tetto vi sia continuità, il Regolamento può proseguire l'iter.
Le modifiche che sta proponendo la Commissione riguardano ad esempio il periodo di utilizzo del dehors. Oggi l'autorizzazione è per tutto l'anno.
Con questo Regolamento, il commerciante può anche decidere di renderla stagionale, con un minore esborso economico, s'intende.
Qui sul periodo si stanno affinando le date suggerite da Iadicicco.
La Commissione proporrà di renderle di poco più ampie.
Il periodo stagionale, infatti, dovrebbe cominciare verso fine marzo o inizio aprile e concludersi nella prima settimana di ottobre.
Un'altra peculiarità del Regolamento è che fino ad oggi una volta fatta la domanda, l'autorizzazione durava un anno. Con il nuovo Regolamento la durata sarà di tre anni.
Si pensa anche ad un subentro, ad una voltura dell'autorizzazione in atto, qualora venga cessata o venduta ad altri l'attività commerciale.
Mimmo Franzese, per concludere, è fiducioso del fatto che oramai il Regolamento si trovi in dirittura d'arrivo, un Regolamento che il dirigente ha reso più leggero rispetto a quello proposto dalla Commissione.
La sintonia tra dirigente e Commissione c'è, ci ha detto Franzese così come è da sottolineare favorevolmente il grosso lavoro che sta facendo tutto il personale del settore Attività Produttive.
Ovviamente la velocità che Franzese sta imprimendo alla procedura, è finalizzata a dotarsi il prima possibile del Regolamento anche in ragione del fatto che sui commercianti di corso Garibaldi pende la diffida che lo stesso Comune ha dovuto fare, una diffida a smontare tutto proprio in assenza del Regolamento e, quindi, delle autorizzazioni che il settore non rilascia più.
Con il documento approvato il commerciante potrà rifare la domanda ed ottenere risposta definitiva.
Anche sui parcheggi stiamo lavorando tanto, ha concluso Franzese (oggi c'è stata anche la Commissione Mobilità presieduta da Floriana Fioretti per l'assenza del presidente Angela Russo) e nel giro di un paio di mesi anche questa vicenda dovremmo averla conclusa con soddisfazione di tutti, mi auguro.

comunicato n.122143



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 192802430 / Informativa Privacy